Vai al contenuto

Glicine: un colore ideale e insolito per arredare casa

 

camera da letto glicine

 

Il color glicine è il colore che attira sempre le persone un po più romantiche, e che prende la tonalità e il nome dalla pianta a cui è ispirato. La glicine è questa pianta rampicante che sembra essere appena uscita dalle favole, appunto favolosa. Questo suo colore chiaro ma vivo, leggero ma definito, è una tonalità del viola, più leggera e che si avvicina molto al color lavanda.

Il glicine da originalità e personalità alla stanza, senza cadere in esagerazioni che risulterebbero eccessive, ma manifestando il proprio essere dipingendone le pareti di cucina, salotto, camere ma anche, e perché no, il bagno.

Il colore in questione come può risultare anche ai vostri occhi non è un colore molto acceso o passionale, ma neanche sfocia nell’indifferenza cromatica, è più un colore che permette di rilassarsi, che dà piacere alla vista. Infatti il color glicine può essere usato indistintamente come colore portante e primario, oppure come accompagnamento, unito ad altre tinte principali.

In tutti questi casi, qualche altro colore dovrà per forza sposarsi e abbinarsi con il color glicine, ma quali sono i colori che ben si abbinano al nostro amato color glicine? In questa guida vi illustreremo i colori giusti in sinergia con il color glicine e vi illustreremo i possibili usi nelle varie stanze, oltre che darvi qualche consiglio sull’uso della tinta stessa.

Quali colori si abbinano al glicine per l’arredo di casa?

scorcio glicine

 

Un colore che si sposa in maniera esemplare con il color glicine, è il bianco. La tinta neutra per eccellenza, un colore sempre fresco e sempre di moda, che riflette tutti i colori e che praticamente sta bene con tutto. Potete usare questo abbinamento per avere delle pareti o degli arredi che si avvicinano allo stile shabby.

Per ragioni cromatiche, il color glicine si abbina perfettamente ai colori sulla scala del viola e del rosa, quindi il color rosa classico, il viola scuro, il fucsia, e anche il rosa antico, a cui tempo fa dedicammo una guida che potete ritrovare a questo indirizzo .

Terzo colore a cui sicuramente il color glicine può essere “unito in matrimonio” è il grigio. Anche il grigio è un colore quasi del tutto neutro, ed è abbinabile al glicine per creare una situazione in stile moderno e molto minimalista, con l’uso di parecchie sfumature invece si può andare incontro ad uno stile contemporaneo.

camere e stencil glicine

 

Il glicine è un colore molto peculiare e delicato che si avvicina al lilla e al violetto: come usarlo in casa?

parete glicine

 

Oltre che usarlo come tinta per dipingere le pareti, il glicine può essere applicato alla nostra casa anche sotto forma di carta da parati, con motivi semplici e lineari, anche che possano ricordare fiori e rami, che si sposano bene con il colore stesso e la sua natura.

Si può anche piazzare, in un contesto cromaticamente semplice e che viri sul bianco, un elemento di arredo come una poltrona, una semplice sedia o addirittura un divano, interamente di color glicine, che venga però, come precedentemente scritto, risaltato in contrapposizione della parete chiara.

In stanze da letto, o salotti, può essere utilizzato oltre che come sedie poltrone e poltroncine, anche per il colore dei tendaggi, che se glicine e morbidi, possono veramente dar quel tocco di reggia alla vostra casa.

arredo su parete glicine

 

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi