Vai al contenuto

Nolla: tiny house a impatto zero

 

nolla

 

Una tiny house è una casa “minuta” spesso costruita o posta nei luoghi meno comuni proprio per le sue modeste dimensioni. Quella di cui vi parliamo, la cosiddetta Nolla, è una tiny house immersa nel verde che non ha impatto sull’ambiente, è a impatto 0.

Nolla, la tiny house dell’articolo, è situata a Helsinki, costruita da Neste. Il prototipo di cottage ha un impronta ambientale “ridotta”, perché a zero emissioni e per i materiali impiegati. Il progettista è Robin Falck.

La casa non è esattamente situata a Helsinki, ma nel villaggio di Vallisaari, nell’arcipelago della città, in un piccolo angolo di paradiso. Inoltre la casa, come gran parte delle tiny house, è mobile.

Nolla si autoalimenta producendo energia elettrica. La produzione avviene grazie ai pannelli fotovoltaici e il riscaldamento invernale è garantito per mezzo di un forno da cucina, la cui energia è generata da scarti e residui di diesel rinnovabile.

Nolla: una rivoluzionaria tiny house a impatto zero

nolla interni

 

Tramite queste combustioni si producono in media il 90% in meno di emissioni gas serra, rispetto alle diesel convenzionali. Nolla, ha un design a forma di tenda ed è realizzata in legno e garantisce tutti i confort.

All’interno è presente tutto l’occorrente per passare la notte o un pomeriggio rilassante. Riesce ad ospitare (solo) fino a 2 persone, con 2 letti e l’unico ambiente è la camera da letto.

Le pareti esterne sono interamente ricoperti da pannelli solari. Esistono anche dei contro. I servizi igienici non ce ne sono. D’altro canto, i visitatori sono quasi “obbligati” a perseguire uno stile di vita a rifiuti zero.

nolla vista frontale

 

Nolla è la mini-casa a impatto zero che offre un’esperienza di campeggio urbano senza precedenti

nolla camera da letto

 

Le parole del progettista Falck: “Con il cottage Nolla, vogliamo offrire l’opportunità di testare il nuovo tipo di vita cottage sul lato naturale con le emissioni più basse possibili. Vita ecologica non significa solo abbandonare l’abbondanza di risorse, ma anche utilizzare nuove soluzioni più sostenibili”.

La cabina in questione può essere affittata su Airbnb per un soggiorno di due notti, dal 3 al 30 settembre (2018). Inoltre, se vi sentite fortunati, potreste riuscire a vincere un soggiorno gratuito grazie al concorso indetto sul loro sito.

Per il concorso, clicca qui . Questa è una delle più belle tiny house di cui abbiamo parlato, anche se a livello funzionale risulta essere un po’ “indietro”, Nolla è quella che rispetta meglio la natura e che garantisce uno stile di vita sano.

nolla laterale

 

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi