Vai al contenuto

Riciclo dei rifiuti domestici: suggerimenti pratici

 

raccolta differenziata importante per l'ambiente

 

Oggi il tema dei rifiuti è all’ordine del giorno, sia che lo si tratti come un problema, sia che se ne sottolinei l’importanza e gli effetti benefici di cui esso è portatore. I rifiuti sono infatti un onere ma anche un bene, da cui si può trarre molto.

Ormai in tutte le grandi città ma anche nei piccoli centri si fa la raccolta differenziata. C’è voluto molto tempo per far cambiare mentalità alle famiglie italiane, ma c’è da dire che oggi in molti posti del nostro paese, ci sono delle comunità, grandi e piccole, in cui la raccolta diversificata dei rifiuti funziona alla grande.

Certo per una famiglia fare la raccolta differenziata è un bell’impegno: secchi diversi con colori diversi, divisione degli scarti e attenzione al calendario dei giorni in cui c’è il ritiro dell’uno o dell’altro rifiuto.

Ma dopo un’iniziale momento di organizzazione, anche i bambini, in modo autonomo, vanno a buttare i loro “piccoli scarti” nei bidoncini giusti. Fare una corretta raccolta differenziata, non solo aiuta l’ambiente ma il corretto riciclo permette di risparmiare sull’acquisto di nuovi beni di consumo.

Come riciclare i rifiuti in casa?

composter per il riciclo dei rifiuti domestici

 

I paesi europei come la Germania e l’Austria in questo sono più virtuosi di noi e addirittura sono le famiglie che vengono retribuite economicamente dallo stato a seconda della quantità dei rifiuti prodotti e soprattutto riciclati.

Noi ancora arranchiamo, ma piano piano ci avvicineremo ai paesi più organizzati. Uno dei metodi che consentono un riciclo immediato dei rifiuti dell’umido che si producono in casa è l’utilizzo di un composter, un bidone speciale dove si inseriscono gli scarti del cibo casalingo e anche le ramaglie dell’orto e del giardino.

Sarebbe auspicabile che ogni famiglia o anche ogni condominio avesse un composter: questo sì che porterebbe un bel risparmio in bolletta! Il riciclo prodotto dal composter è utilissimo come fertilizzante e le aziende agricole vicine, potrebbero concordare con le famiglie una sorta di piccolo scambio, che aiuterebbe loro a risparmiare sui fertilizzanti chimici ed a contribuire ad un riciclo naturale dei rifiuti urbani.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi