Casa “stampata in 3D” in 24 ore per 4000 dollari

casa stampata in 3d

Come si può costruire una casa velocemente ma soprattutto economicamente senza spendere tanto capitale? Questo problema è il principale dubbio che ha chi, nei paesi in via di sviluppo deve realizzare numerose abitazioni in poco tempo. ICON è una start-up statunitense che ha risposto al problema.

Vulcan è una stampante 2d enorme che riesce a costruire fino a 75 metri quadrati di casa in 12-24 ore (a seconda della dimensione). La stampante in questione ha la forma di un carroponte mobile in versione miniaturizzata. Il suo getto di cemento viene realizzato con precisione millimetrica, in grado di costruire i vari muri, seguendo le istruzioni del controller digitale.

Questo primo esempio che notiamo nelle foto nel corso dell’articolo è stato realizzato, sempre da ICON, ad Austin, in Texas, e verrà utilizzato dalla stessa azienda come sede nonché quartier generale per verificarne l’abitabilità a lungo andare.

L’obiettivo di ICON è proporre questo progetto per realizzare case economiche in zone sottosviluppate come Haiti, El Salvador e la Bolivia dove tuttora tante persone vivono in difficoltà e in un evidente stato di povertà.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.