Vai al contenuto

Come coltivare il ciclamino

 

ciclamino

 

Il ciclamino può essere coltivato in vaso o in giardino, nel terreno comune. Essa è una pianta che appartiene alla famiglia delle Primulacee, tra le quali spicca la varietà più famosa, ovvero il ciclamino di Persia. In genere sono coltivati come piante ornamentali, considerante il gradevole odore che emanano.

La varietà più diffusa è senza dubbio la Cyclamen persicum, proveniente dall’Asia Minore. Si possono facilmente riconoscere dalle foglie cuoriformi che possiedono un colore verde intenso e per i fiori color rosato. Possono però, nelle varie specie di ciclamini, essere di colori bianchi, rosa, rossi e porpora.

Per coltivare i ciclamini in giardino dovrete creare un’aiuola apposita, mentre se opterete per la coltivazione in vaso avrete diversi benefici come la possibilità di coltivare i ciclamini in casa, metterli al riparo nei casi di clima rigido, di inverno.

La semina dei ciclamini dovrebbe avvenire tra luglio, agosto e settembre, i mesi più caldi dell’anno. Avverrà in una cassetta di legno con terriccio ricco di hummus per poi trasferire le piantine in vaso. Il trapianto potrà avvenire solo se le piantine avranno almeno 2 foglie. La germinazione dovrebbe avvenire al buio, in un luogo fresco, e lasciate a riparo i semi per 15-20 giorni di germinazione.

Come coltivare il ciclamino nel vaso o in giardino

ciclamino particolare

 

Il clima adatto ai ciclamini deve essere tra i 6 e i 18 gradi centigradi, e vi ricordiamo che i ciclamini sopportano più le temperature che si avvicinano allo zero anziché quelle a salire. Nel caso di coltivazione in giardino, piantate i ciclamini all’ombra di alberi, meglio se siano pini.

Il terriccio per la coltivazione dei ciclamini deve risultare acido e ricco di hummus. Se avete bisogno di inacidire il terreno, utilizzate rimedi naturali come i fondi di caffé, oltre che arricchire il terriccio con del composto casalingo fai da te.

L’innaffiatura deve avvenire ogni 2 o 3 giorni, in entrambi i casi sia di coltivazione in vaso che in giardino. La fioritura di queste bellissime piante avverrà da settembre a marzo, con la possibilità di rifiorire per diverse stagioni. Ovviamente la potatura avverrà a fine fioritura. Lo sapevate che il ciclamino è un simbolo portafortuna? Un bellissimo amuleto per chi sta attraversando un periodo difficile.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi