Vai al contenuto

Le migliori Smart TV OLED

    Il fascino dei TV OLED (Organic Light Emitting Diode) conquista sempre più gli amanti del cinema casalingo e dei videogiochi. Questa tecnologia, presente nella maggior parte dei prodotti attualmente in commercio, si distingue dai tradizionali LED per offrire una gestione dei neri e del contrasto notevolmente superiore, come dettagliato nella nostra guida all’acquisto delle smart TV. Va precisato che recentemente diversi produttori hanno ottenuto successo nell’ottimizzazione della tecnologia LED, raggiungendo risultati sorprendenti con le loro TV di fascia alta. Questo apre nuovi scenari nella competizione tecnologica tra LED e OLED, la cui conclusione sembra ancora lontana, specialmente considerando il mantenimento dei prezzi elevati degli schermi OLED.

    Il predominio coreano nei pannelli OLED

    Le migliori Smart TV OLED

    Tra i principali attori di questa competizione tecnologica spiccano i produttori coreani LG e Samsung, che non solo producono i migliori schermi OLED, ma li rivendono anche ad altri marchi, come ad esempio Sony. Questa leadership si traduce in una qualità eccellente che è possibile apprezzare in diverse marche sul mercato. Per gli appassionati di videogiochi, consigliamo di dare un’occhiata alla pagina dedicata alle migliori TV gaming.

    Guida alle migliori Smart TV OLED

    Sony A95L 65”

    Il mondo dell’intrattenimento domestico si arricchisce con l’entrata in scena del nuovo Sony A95L 65″, che si posiziona come degno successore della straordinaria Sony A95K OLED 65″ di qualche anno fa.

    Questo televisore si rivela ideale per gli appassionati di cinema e per gli appassionati di videogiochi su PS5 e PC, offrendo un’esperienza di gioco in Dolby Vision fino a 120 Hz. La sua straordinaria qualità visiva è resa possibile grazie al rivoluzionario pannello Samsung QD-OLED, del quale esploreremo più approfonditamente le peculiarità in seguito. Questa tecnologia garantisce neri perfetti e una gamma di colori vivida e ampia, creando un’esperienza visiva mozzafiato.

    Un upgrade significativo è rappresentato dall’adozione dello standard Bluetooth 5.2, garantendo una connettività più efficiente e performante. Nonostante le eccellenze, è giusto sottolineare alcune limitazioni, come ad esempio la presenza di sole 2 porte HDMI 2.1 ad alta larghezza di banda, e la scomodità nell’utilizzo come monitor PC per la lettura di documenti di testo.

    Il Sony A95L è disponibile anche nelle versioni da 55 e 77 pollici, permettendo agli utenti di scegliere la dimensione che meglio si adatta alle proprie esigenze. In conclusione, Sony continua a sollevare l’asticella della qualità nell’ambito delle tecnologie TV, regalando agli spettatori un’esperienza visiva senza precedenti.

    LG OLED evo C3

    Il mondo dei televisori accoglie un’eccezionale novità con l’arrivo dell’LG OLED evo C3, destinato a sostituire il precedente e acclamato modello C2. Questo televisore si distingue per la sua concezione versatile, proponendosi in varianti adatte a diverse esigenze.

    Dotato di eccellente contrasto, l’LG OLED evo C3 si conferma una scelta vincente per una vasta gamma di utilizzi. Il cuore di questo dispositivo è rappresentato dalle funzionalità avanzate offerte dal sistema operativo webOS, che aggiunge un tocco di versatilità all’esperienza televisiva.

    Particolarmente consigliato anche per il gaming, sia attraverso PC che console, l’LG OLED evo C3 si distingue per la sua fluidità e reattività, offrendo un’esperienza di gioco impeccabile. Un televisore pensato per soddisfare le esigenze di chi cerca performance elevate e una qualità visiva superiore.

    Il C3 si impone dunque come una scelta affidabile e all’avanguardia nel panorama televisivo, portando la qualità LG a un nuovo livello e confermando la sua leadership nel settore dell’intrattenimento domestico.

    LG OLED evo G3 55”

    Le ultime novità della linea di televisori LG OLED rappresentano un salto tecnologico significativo, grazie all’introduzione dei nuovi pannelli OLED MLA, capaci di raggiungere i 2.000 nits. La gestione della luminosità è affidata alla nuova soluzione Brightness Booster Max, che incrementa la luminosità del pannello del 70%. Inoltre, la funzione Super Anti Reflective contribuisce a eliminare i fastidiosi riflessi in ambienti molto illuminati.

    Un aspetto fondamentale delle nuove LG OLED è l’integrazione dell’Intelligenza Artificiale, che non solo ottimizza la qualità dell’immagine, ma anche quella del suono. La tecnologia genera un coinvolgente effetto surround virtuale a 9.1.2 canali, offrendo un’esperienza audio immersiva.

    Il già potente OLED Dynamic Tone Mapping Pro, già presente nella scorsa generazione di LG OLED, ha subito notevoli miglioramenti. Ora, con una mappatura dinamica su 20.000 blocchi per ogni fotogramma, garantisce un livello di dettaglio e nitidezza senza precedenti.

    Particolare attenzione è stata dedicata alle prestazioni gaming, sia per gli utenti PC che per i possessori di console. Le nuove LG OLED offrono un’esperienza di gioco fluida e reattiva, con caratteristiche ottimizzate per massimizzare il divertimento videoludico.

    Per quanto riguarda l’installazione, la confezione include la staffa per il montaggio a parete, semplificando ulteriormente l’integrazione di questi televisori nell’ambiente domestico. Le nuove LG OLED si presentano dunque come un concentrato di tecnologia avanzata, pronto a offrire un’esperienza visiva e sonora unica nel suo genere.

    Sony A80L 55”

    Il televisore Sony A80L da 55 pollici offre un’esperienza visiva di alta qualità con una risoluzione 4K, il tutto al prezzo di circa 1.500 €. La generosa diagonale di 55 pollici rende questo TV una scelta consigliabile per chi cerca un’immersione totale nelle proprie esperienze visive.

    Questo modello si distingue per la sua risoluzione 4K, garantendo immagini nitide e dettagliate che catturano ogni sfumatura e colore con precisione. Il prezzo di 1.500 € rappresenta un investimento conveniente per chi desidera godere di una qualità visiva superiore senza dover rinunciare a un’esperienza cinematografica a casa propria.

    Il Sony A80L 55″ offre un design accattivante che si integra perfettamente in qualsiasi ambiente domestico. La sua combinazione di tecnologia avanzata e estetica elegante lo rende non solo uno strumento tecnologico di alto livello ma anche un elemento di design che valorizza lo spazio in cui è collocato.

    LG OLED B3

    Il modello LG B3 si conferma come il televisore OLED più accessibile dell’anno scorso nella gamma LG. Dotato di prestazioni eccellenti per ogni tipo di utilizzo, presenta due porte HDMI 2.1 che supportano la frequenza di aggiornamento variabile (VRR), rendendolo particolarmente indicato per chi ama dedicarsi al gaming. Tuttavia, come spesso accade, il principale inconveniente riscontrato riguarda il software, che non è basato su piattaforma Google.

    Samsung S95B

    Il Samsung S95B da 55 pollici ha fatto il suo debutto sul mercato come il primo televisore ad adottare la tecnologia QD-OLED. Questa scelta si rivela eccellente se si considera il rapporto qualità/prezzo, soprattutto per chi desidera godere al massimo dei contenuti HDR. Il prezzo del televisore rimane ancora piuttosto elevato rispetto ad altri modelli più economici, ma ciò è giustificato dalla sua rivoluzionaria brillantezza che ha contribuito a ridefinire il panorama televisivo.

    Oltre al Samsung S95B, nel panorama dei televisori da 55 pollici sono presenti altre opzioni interessanti, come evidenziato nel carosello qui sotto. Tuttavia, è importante sottolineare che non tutte le alternative sono basate sulla tecnologia OLED, pertanto si consiglia di valutare attentamente le specifiche di ciascun prodotto prima dell’acquisto.