Vai al contenuto

Le migliori Smart TV da gaming

    Se siete appassionati di gaming e alla ricerca della migliore esperienza visiva, la scelta della Smart TV giusta è cruciale. Con l’avvento delle console di ultima generazione, come PS5 e Xbox Series X|S, diventa essenziale puntare su una smart TV 4K con una frequenza di aggiornamento di almeno 120 Hz.

    Guida alle migliori TV da gaming

    Le migliori Smart TV da gaming

    In particolare, se il vostro obiettivo è ottenere prestazioni ottimali, specialmente su schermi più grandi, dovreste orientarvi verso le Smart TV da gaming OLED. Questa tecnologia offre una reattività massima e una frequenza di aggiornamento elevata, garantendo un’esperienza di gioco fluida e coinvolgente. Non solo, ma i consumi energetici sono ottimizzati, garantendo un impatto ambientale ridotto.

    È importante notare che per schermi inferiori a 32″, la scelta di un monitor gaming potrebbe essere più adeguata, ma la tendenza attuale per chi preferisce giocare su un televisore è quella di optare per modelli con una dimensione di almeno 55″.

    Con l’espansione della popolarità del gaming, il mercato offre una vasta gamma di opzioni tra cui scegliere. Per aiutarvi nella selezione, abbiamo preparato una lista delle migliori TV da gaming disponibili sul mercato. La nostra selezione tiene conto dei parametri chiave come la risoluzione 4K, la frequenza di aggiornamento di 120 Hz e le prestazioni ottimali per le console di ultima generazione.

    Se siete appassionati di gaming e desiderate immergervi in un’esperienza visiva straordinaria con una risoluzione 4K a 120 Hz, ecco una lista di caratteristiche tecniche fondamentali da valutare nella scelta della vostra TV:

    1. Software: oltre alla qualità generale, come illustrato nella guida alle smart TV, la compatibilità con servizi di gaming cloud può influenzare notevolmente la vostra esperienza di gioco.
    2. Porta Ethernet o Wi-Fi di standard 5 o 6: una connessione stabile è essenziale. La presenza di una porta Ethernet per il collegamento via cavo al router o una connessione Wi-Fi di standard 5 o 6 assicura una banda affidabile per il gaming.
    3. Upscaling: la capacità di applicare algoritmi per migliorare formati inferiori al 4K, come il Full HD o l’Ultra HD, è cruciale per una qualità visiva ottimale.
    4. Downscaling: la possibilità di riprodurre video in risoluzione maggiore, come l’8K, è un plus, supportato da console di gioco come la PS5 e smartphone di ultima generazione.
    5. Input lag (response time): il ritardo con cui l’immagine viene mostrata sulla TV è essenziale per i giochi veloci. Si consiglia di non superare i 5 ms per garantire un’esperienza di gioco fluida.
    6. Bluetooth 5.0 o superiore: se volete collegare casse o cuffie per un’audio di alta qualità senza interferenze, assicuratevi che la TV supporti Bluetooth 5.0 o versioni successive.
    7. Compatibilità con FreeSync e G-Sync: verificate se la TV è compatibile con FreeSync o G-Sync, tecnologie legate alle schede video del vostro PC, se decidete di giocare tramite PC.

    Considerando attentamente queste caratteristiche, potrete assicurarvi una TV che soddisfi le vostre esigenze per un’esperienza di gioco 4K a 120 Hz senza compromessi.

    PS5 Sony A90J 55” e Sony X90L 65”

    Nel panorama delle smart TV pensate per offrire un’esperienza ottimale con la PlayStation5, spiccano diversi modelli di qualità. Tra questi, il televisore Sony A90J da 55″ si distingue come un eccellente dispositivo. Il suo rapporto di contrasto è notevole, garantendo neri profondi, sebbene la luminosità non raggiunga i livelli delle TV a LED. Con due porte HDMI 2.1, consente di giocare in 4K a 120 Hz e vanta un tempo di risposta quasi istantaneo.

    Altro modello degno di nota è la smart TV Sony X90L da 65″, un prodotto di fascia media caratterizzato da una notevole versatilità. La sua prontezza di risposta la rende particolarmente consigliata per il gaming, con un basso input lag, due porte HDMI 2.1 per il gioco in 4K a 120 Hz e VRR. Oltre a ciò, offre funzionalità extra pensate per ottimizzare l’esperienza di utilizzo con la PlayStation5.

    OLED C2 48”

    Il TV LG OLED C2 da 48 pollici si presenta come un ottimo dispositivo per il gaming, caratterizzato da un tempo di risposta veloce, un input lag inferiore ai 6 ms su risoluzione 4K a 120 Hz e supporto per la Variable Refresh Rate (VRR). La sua compatibilità con le console PS5 e Xbox Series X|S è garantita, e tutte le porte HDMI sono conformi allo standard 2.1. Questo consente di mantenere collegati contemporaneamente console e PC, permettendovi di scegliere ogni volta con quale dispositivo giocare.

    Rispetto alle TV da gaming più costose, il TV LG OLED C2 presenta una visione non perfettamente uniforme negli angoli e i colori potrebbero non raggiungere il massimo della brillantezza. Tuttavia, è importante sottolineare che questi dettagli possono essere apprezzati solamente quando si mettono i pannelli vicini e si effettua un confronto diretto.

    In sintesi, il TV LG OLED C2 48″ si configura come una scelta interessante per gli appassionati di gaming, offrendo prestazioni solide e una buona compatibilità con le console di nuova generazione, il tutto a un prezzo più accessibile rispetto a modelli più costosi.

    Hisense U8KQ 55”

    Il modello Hisense U8KQ da 55″ si presenta come un’interessante proposta tra le Smart TV da gaming. Dotato di un luminoso pannello LED da 1.500 nit, vanta una resa dei neri e un contrasto di ottima qualità. Il basso input lag, unito alla presenza di porte HDMI 2.1, VRR e ALLM, ne fanno un prodotto adatto a varie esigenze.

    Sebbene non sia particolarmente consigliato per il gaming hardcore, l’Hisense U8KQ si distingue per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo e la sua versatilità d’uso. Un ulteriore punto a suo favore è l’algoritmo di upscaling per i contenuti 4K, che si dimostra più che dignitoso.

    Sony Bravia X72K

    Il televisore Sony Bravia 43 X72K si rivela una valida scelta per gli appassionati di gaming in 4K, sebbene la sua risoluzione nativa sia di 3.840 x 2.160 pixel. Presenta un input lag di 10,9 ms in Full HD a 60 Hz e di 10,3 ms in 4K, mantenendo buone performance. I tempi di risposta sono soddisfacenti, vantando un ampio angolo di visione e supportando l’upscaling. La luminosità è discreta, ma purtroppo non dispone di alcune funzioni specifiche per il gaming.

    A differenza di altri modelli sul mercato, il contrasto e i neri non raggiungono i massimi livelli, influenzando la resa in HDR e risultando poco adatti per sessioni di gioco in ambienti bui. Da sottolineare che il Sony Bravia 43 X72K non rappresenta la scelta ideale come monitor per il gaming su PC.

    Hai scelto la Smart TV da gaming più adatta a te?

    Scegliere la giusta TV da gaming non è solo una questione di dimensioni, ma anche di tecnologia e prestazioni. Consultate la nostra guida per assicurarvi di fare la scelta migliore per un’esperienza di gioco immersiva e senza compromessi.