Cucine bianco e legno che non passeranno mai di moda

cucine bianco e legno

Ormai è a conoscenza di tutti: il bianco “ingrassa”. Sì perché il bianco aiuta ad amplificare la luminosità (non assorbendo nessun colore e riflettendoli tutti) e amplifica lo spazio. Per non parlare dell’aspetto di pulito che il bianco può donare alla nostra cucina, che come sappiamo deve rimanere sempre immacolata. C’è un altro particolare: il legno. Il legno è un materiale che porta un po’ di calore nell’ambiente in cui è posizionato, mettendoci a contatto con la natura anche nei nostri ambienti.

Il mix tra il legno, rilassante e naturale, con l’utilizzo del bianco come dominante nell’arredo della cucina, è una scelta da non sottovalutare, gradevole e che mai si rivelerà eccessiva. Avete paura di eccedere nello stile moderno? Non vi preoccupate, ci penserà il legno a stemperare quell’aria di modernità eccessiva!

Il primo esempio sotto i nostri occhi, ovvero la foto in testa all’articolo, è un esempio di una delle cucina bianco e legno, creata in un piccolo appartamento. Infatti (anche se non potete notarlo) la zona cucina e soggiorno sono un unico open space, il tutto dominato dal bianco e da un salotto completamente in legno, che si estende alla cucina solo mediante il tavolo, anch’esso in legno.

La cucina sembra essere funzionale, nonostante non sia quella di una reggia, gli arredi squadrati e moderni si vanno a sposare con il legno, che riscalda l’ambiente e riflette la luce essendo di superficie lucida, ampliando ancor di più la luminosità dell’open space.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.