Vai al contenuto

Come scegliere il colore della cucina?

    colore cucina grigia

    Qual è il colore giusto per la nostra cucina? Sicuramente ognuno di noi preferisce una tonalità piuttosto che un’altra, ma per i più dubbiosi e insicuri abbiamo raccolto le scelte che la maggior parte dei consumatori hanno fatto all’atto dell’acquisto della propria cucina. La cucina, è un ambiente assolutamente importante della casa, se non il più importante è il più vissuto.

    Rivestendo il titolo di ambiente più importante della casa la cucina è necessariamente quello in cui si investe di più nel momento dell’acquisto, anche perché deve essere la stanza (con elettrodomestici e mobilio ammessi) che deve durare nel tempo. Essendo poi in Italia, sappiamo bene quanto è importante il pasto, non solo per la bontà, ma anche per la possibilità di condividere un attimo con i nostri cari.

    Nella nostra “raccolta” sicuramente abbiamo confermato (più che scoperto) che il bianco è decisamente ancora in testa tra le tonalità più scelte dai consumatori, e al suo seguito vengono i colori e le tonalità adiacenti, come il beige e il grigio chiaro, tutte tonalità tenui.

    Il primo colore deciso che segue il bianco è il grigio, altro must per molti acquirenti. Con il grigio in cucina è facilmente abbinabile il cemento e lo stile industriale e moderno. Anche il rosso comincia (o ritorna) a essere veramente apprezzato come colore comprimario.

    Quali colori scegliere per i mobili della cucina

    colore cucina bianca

    Ci sono tantissimi esempi di cucine moderne o classiche che sono studiate perfettamente per sposarsi con i colori scelti dai designer. Ci sono cucine che nel design sfruttano il laminato, altre lastre di legno. Colori e forme in quantità anche sulle pareti per una cucina che risulti personalizzata e fantasiosa.

    E poi c’è la rinomata cucina total white, di un’eleganza assoluta ma che crea sempre un rischio, una piccola macchia in qualsiasi punto potrebbe rompere l’atmosfera della stanza. Il total white è sicuramente una scelta per coloro che puntano sulla ricercatezza in termini di eleganza e aspetto, sicuramente poco funzionale.

    Poi ci sono quelli che osano un po’ di più e, accanto alla cucina moderna e lineare, pongono degli elementi di arredo quantomeno “alternativi” che contribuiscono a mantenere quell’aria di energia e gioia fra le 4 mura, è il caso della foto sottostante di una cucina con degli elementi viola.

    colore cucina viola

    Quali sono i colori delle cucine moderne?

    colore cucina rossa

    Ancora, chi predilige un colore chi un altro, nella maggior parte dei casi il colore cucina è sempre uno tenue, o almeno lo è il principale. Poi vi è un colore che svolge la funzione di comprimario, che serve a vivacizzare l’ambiente. Un esempio è il colore rosso della foto in testa.

    Altro “comprimario” colore per cucine, scelto alla grandissima da tanti utenti, è il marrone scuro. Un colore scuro ed elegante, che non è mai eccessivo e richiama molto al legno e alla natura, per creare un ambiente decisamente piacevole.

    Oltre a questi colori, ci sono tantissime altre tonalità sfruttate, ma queste sono certamente le più gettonate e anche le più attraenti. Speriamo siano state di vostro aiuto per la futura scelta del colore per la cucina.

    colore cucina marrone