Come arredare una cucina all’americana

Arredare una cucina in stile americano

Facciamo però un passo indietro, e partiamo dalle basi. Le cucine all’americana, innanzitutto, vengono collocate in zone ampie della casa. Molto spesso in ambienti openspace. Sono dotate oltre di pensili ed elettrodomestici per la cottura dei cibi, anche di ampie penisole dove si prepara e si cuoce il cibo.

Il concetto di penisola però è molto differente da quello europeo. Queste “penisole” sono molto spesso separate dal resto della cucina: ampi “banchi” o “tavoli da lavoro” rivestiti di materiali come marmo, che ospitano il piano cottura.

La cappa per i fumi scende dal soffitto, sospesa fino al centro del tavolo da lavoro. Il tutto, cappa e “banco”, si trovano posizionati al centro della stanza.

Ma quali sono le differenze fra una cucina europea e una americana?

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.