Cosa fare in caso di fuga di gas

cosa fare con una fuga di gas

Nel caso si tratti di vecchie abitazioni o case locate in zone meno sviluppate, è frequente trovare delle bombole a gas. È sempre consigliabile di acquistare solo ed esclusivamente bombole omologate da aziende sicure ed affidabili. Le bombole a gas devono essere revisionate periodicamente per garantire un perfetto funzionamento delle valvole e della struttura stessa.

Se si vuole stare più tranquilli si può decidere di installare dei rivelatori di gas che consentono di monitorare costantemente le fuoriuscite di gas ed avvertire tramite segnali sonori. Oltre a questi accorgimenti si dovrebbero controllare periodicamente anche i tubi che immettono gas e che hanno una data di scadenza serigrafata all’esterno. Generalmente si tratta di 5 anni ma ogni tubo ha le sue specifiche.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.