Arredamento in stile nordico: tanta luce e sobrietà

Come arredare in stile nordico: un look pulito e sobrio per la casa

Se è vero che è il bianco il colore dominante nell’arredo scandinavo, è anche vero che è possibile scegliere tra diversi colori, purché siano di tonalità chiara e luminosi.

Lo stile nordico bandisce le tonalità accese e le cromie troppo sgargianti. Perfette invece la gamma dell’azzurro chiaro, il color crema, le tonalità del beige e tutte le cromie che ricordano il colore naturale del legno. La regola dei colori vale per la scelta di mobili e complementi ma anche per il colore delle pareti.

L’unica eccezione in fatto di colori è la tendenza d’arredo tipicamente svedese, che a differenza dei dettami principali dello stile nordico, si differenzia per il largo impiego del bianco e del nero, due colori opposti che vengono abilmente utilizzati per creare degli originali contrasti cromatici.

Negli ultimi anni, alcune tendenze del design scandinavo orientata a un pubblico più giovane, stanno dando il benvenuto a colori forti e sgargianti, ma solo negli accessori, nelle decorazioni e nei piccoli oggetti, mai alle pareti o al pavimento.

1 commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.