Vai al contenuto

Rimedi naturali per la cura del pelo del cane

     

    pelo del cane

     

    Per la cura del pelo del cane potrete optare per aceto di mele o rosmarino e tea tree oil. L’elemento fondamentale per il pelo del vostro cane sarà lo spazzolamento frequente e quotidiano, il bagno invece è assolutamente da evitare per più di una volta al mese. Si agisce per vie traverse, alimentazione sana tra tutte.

    I rimedi naturali saranno una mano santa per il pelo del vostro cane, come i già citati aceto di mele, rosmarino e tea tree oil. Facciamo tanta attenzione alla dieta del cane, in questo modo cureremo il pelo del cane senza nessun tipo di sforzo.

    Il pelo del cane, come i capelli dell’uomo può essere secco, grasso e forforoso. Passiamo alla lista dei rimedi naturali in un secondo momento, solo dopo aver esaminato e capito in maniera sufficiente come funziona il mantello dei cani, il quale è formato da un sottopelo corto e un pelo di copertura, spesso a seconda della razza.

    Capiamo bene cos’è il pelo di copertura. Il pelo del cane ci comunica molte cose come lo stato della sua salute. Il pelo lucido e soffice è un bel sintomo, il cane sta in ottima forma, in altri casi, potremmo iniziare a preoccuparci. Il pelo di copertura regola la temperatura, protegge la pelle dagli agenti esterni e può essere lungo corto e spesso, cambiando nel corso delle stagioni.

    Perdita del pelo del cane: che cos’è, quali sono i sintomi e come si cura con i rimedi naturali

    pelo del cane pulito

     

    Il sottopelo sopporta alte e basse temperature. L’errore più grande che si possa fare e tosare l’animale di estate, privandolo dell’unica protezione che possiede contro il caldo. La pelle esposta poi, rischierebbe pesanti scottature. Ad esempio, in autunno, il pelo si infittisce mentre in primavera si dirada per prepararsi al caldo in arrivo. Quindi in primavera il cane perderà molto più pelo e necessiterà di più spazzolature.

    Per curare il pelo del cane, quindi, non è necessario spendere molti soldi per prodotti chimici, ma optiamo per rimedi naturali, efficaci ed economici. L’aceto di mele in primis, è da combinare con acqua tipeida per poi massaggiarci il pelo del cane con l’aiuto di un panno.

    Stesso procedimento va effettuato con l’uso di un altro rimedio naturale, il rosmarino, da preparare come una normale tisana. Infine, il terzo rimedio è il tea tree oil.

    Iscriviti alla newsletter di Casafan

    Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

    Contenuti Premium

    Update con gli ultimi trend

    Cancellati quando vuoi