Vai al contenuto

Il parquet di rovere sbiancato per un design esclusivo

 

parquet rovere sbiancato

 

Il parquet è un tipo di pavimento realizzato in legno e può essere di diversi tipi di alberi a seconda della tonalità che si desidera mettere in casa.

Una tonalità che sta andando molto di moda è quella del parquet in rovere sbiancato che permette ai vari ambienti di acquisire una maggiore luminosità oltre ad un’eleganza eccezionale.

Con un pavimento in rovere sbiancato si sceglie di avere uno stile di arredo molto particolare che metterà in risalto ogni ambiente di casa e ogni accessorio presente nelle varie stanze.

Questo tipo di parquet mantiene tutte le peculiarità di un tradizionale pavimento in legno ma il materiale viene trattato per ottenere un effetto quasi bianco.

Che colore è il rovere sbiancato?

rovere sbiancato

 

Siamo abituati a vedere delle case che abbiano il parquet ma generalmente questo tende al rosso o al legno scuro e mantiene un aspetto totalmente tradizionale.

Il legno di rovere sbiancato cambia aspetto alla casa in modo completo e dono agli ambienti una classe ed un’eleganza maggiore di qualsiasi altro legno.

In commercio esistono moltissimi tipi di parquet anche per quanto riguarda quello in rovere sbiancato ma ognuno ha le sue caratteristiche come lo spessore o la provenienza del legno.

Parquet in rovere sbiancato: quali colori arredamento abbinare?

pavimento in rovere bianco

 

Per scegliere un pavimento in parquet, che sia di rovere o di altro legno, si devono valutare alcune caratteristiche presenti in tutte le pavimentazioni di questo genere.

Lo spessore del parquet è quello che si deve scegliere per primo e maggiore è l’altezza dei listelli, maggiore sarà l’isolamento termico che produrranno.

Un maggiore spessore determina un aumento del costo complessivo del pavimento ma la qualità che se ne ottiene vale la spesa affrontata.

Parquet in rovere sbiancato: caratteristiche, vantaggi e manutenzione

parquet sbiancato

 

Un altro parametro da valutare è la dimensione delle tavole del parquet. Si può scegliere di accostare misure uguali oppure di creare un disegno in cui la larghezza del listello è intervallata con varie grandezze.

La finitura del parquet caratterizzerà l’effetto finale; la finitura potrà essere ad olio o a vernice dove quella ad olio farà salire un po’ il prezzo.

Per chi non se la sente di installare un parquet in rovere sbiancato potrà optare per il gres porcellanato, un tipo di mattonella che riprende fedelmente la trama del legno ma non richiederà alcun trattamento.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi