Vai al contenuto

River Forest Lookout: una casa sospesa tra gli alberi a 15 metri di altezza

    Nelle profondità di una foresta degli Stati Uniti, si erge maestosa la River Forest Lookout, una casa unica realizzata utilizzando container marittimi, sfidando la convenzionale idea di abitazioni sospese tra gli alberi. Questo progetto sperimentale, concepito dall’architetto e proprietario Mark Derenthal, trova la sua dimora a Epworth, nella contea di Whitfield, in Georgia.

    La casa sospesa

    River Forest Lookout: una casa sospesa tra gli alberi a 15 metri di altezza

    La caratteristica distintiva di questa abitazione è la sua posizione elevata a oltre 15 metri dal suolo, creando un’atmosfera simile a quella di una torre di avvistamento antincendio. La struttura si compone di una base con scala, sostenuta da una struttura che ospita i due container impilati, formando gli spazi abitativi.

    La difficoltà logistica di trasportare e montare i materiali in un terreno remoto di circa 5,6 ettari ha reso la realizzazione di River Forest Lookout una sfida notevole. Tuttavia, il risultato è una residenza unica che offre un’esperienza abitativa immersa nella natura.

    Vivere tra gli alberi

    Vivere tra gli alberi

    L’accesso alla casa avviene tramite una scala che conduce a un vestibolo esterno, permettendo l’entrata ai due container. Il primo container ospita un luminoso soggiorno a pianta aperta, con area pranzo e cucina ben attrezzata. Una camera da letto matrimoniale si trova di fronte a questa zona. Il secondo container contiene un bagno completo con doccia, wc e lavabo.

    La casa offre anche spazi esterni per godere della vista e della vita all’aperto, come un balcone compatto accanto alla camera da letto e una terrazza sul tetto accessibile tramite una scala a chiocciola situata tra i due container.

    Sostenibilità ambientale

    Sostenibilità ambientale

    L’illuminazione interna dei container è garantita da ampie finestre continue nel primo container, che si estendono dal pavimento al soffitto, e da un lucernario, massimizzando la luce naturale. Nel container del bagno, la luce proviene da finestre orizzontali poste in alto.

    River Forest Lookout è completamente autosufficiente dal punto di vista energetico grazie a pannelli solari sul tetto, che eliminano la necessità di connessioni alla rete elettrica.

    L’approvvigionamento idrico avviene tramite un pozzo nelle vicinanze. Per il riscaldamento, la casa dispone di sistemi a propano e una piccola stufa a legna nel primo container, completando così un’esperienza unica di vita immersa nella natura.