La meravigliosa Zen House

zen house

Come sappiamo ad animare la nostra casa ci sono i bambini, sempre sorridenti e che scorrazzano di qua e di là in giro per la casa, sempre inseguendo le macchinine o il piccolo animale domestico. Certo è molto difficile far coesistere adulti e bambini nella stessa casa quando i primi devono lavorare e i secondi hanno una voglia matta di giocare e divertirsi. Per questo nasce la Zen House.

La Zen House è una casa progettata dallo studio coreano OUA e commissionata da una famiglia privata che, per ottenere uno stile di vita al massimo livello, ha richiesto agli architetti una casa che permettesse la coesistenza tra adulti e bambini, permettendo il contemporaneo lavoro per i primi, e gioco per i secondi.

Come notiamo dalla foto, la facciata della casa è molto elegante, anche grazie ai colori tenui. Risulta molto lineare e soprattutto incastonata e in fusione con la natura grazie a quell’albero che attraversa il balcone del piano superiore. La facciata è orientata a nord, permettendo alla casa una costante illuminazione durante tutto l’arco del giorno, senza mai essere né troppo in luce (luce diretta nel caso fosse orientata a est) né troppa oscurità (se orientata a est, da mezzogiorno in poi).

Aperta la porta di casa, ci ritroviamo di fronte una fusione di tanti elementi diversi fra loro, impossibile da trovare uniti (o da trovare) in natura. Infatti ci si mostra una sala elegante, apparentemente cintata da mattoni color grigio tenue, arredata con diversi quadri e diverse opere d’arte moderna.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.