Vai al contenuto

La casa di container con vista mozzafiato sul Joshua Tree Park in California

 

rosa container del deserto

 

Nel mezzo del deserto californiano, nel parco nazionale del Joshua Tree, nasce una casa innovativa, creata con la sovrapposizione di container che la fanno percepire come una rosa del deserto, per l’appunto la rosa container del deserto.

Il motto dello studio di architettura Whikater, che è l’ideatore di questa splendida costruzione recita: “Making the unreal real“, ovvero, “Rendi l’irreale, realtà” e possiamo dire che con questo esempio innovativo di architettura ci sono pienamente riusciti.

Il Joshua Tree National Park è un’area rocciosa che circonda il deserto sud-est della California. L’abitazione in questione è realizzata dal capo dello studio Whikater, James Whikater e prende il nome dal luogo che la ospita, ovvero, Joshua Tree Residence.

Sulla carta, abitare una casa fatta di container è una proposta tutt’altro che allettante, ma quando vedrete gli interni, nelle pagine successive di questo articolo, cambierete idea e andrete in villeggiatura in questo magnifico parco roccioso.

Il sogno architettonico nel Parco del Joshua Tree

rosa container del deserto interni

 

Il Joshua Tree Residence sarà costruito su un terreno di circa 90 acri, nel bel mezzo del deserto californiano, terreno di proprietà di un produttore di film visionario. Il progetto, commissionato allo studio di architettura Whikater, è stato commissionato proprio dopo che un gruppo di amici del produttore di film, dopo aver passato del tempo all’interno della sua tenuta, espressero il desiderio di poter passare più tempo in quel luogo magico e rilassante.

Le sue dichiarazioni: “All’inizio di quest’anno il mio cliente aveva degli amici in visita a Los Angeles e ha fatto un viaggio in macchina per visitare il proprio terreno nel parco Nazionale di Joshua Tree.”.

Continuando: “Quando uno degli amici ha detto: «Sai cosa sarebbe bello qui?», prima di aprire il suo computer portatile per mostrare a tutti una foto che aveva visto su internet di un ufficio che avevo progettato diversi anni fa, ma che non era mai stato costruito. Così, quando il cliente è venuto a Londra, mi ha chiesto di incontrarlo.”

Una casa vacanza nel deserto, sotto il cielo rosa della California

rosa container del deserto salotto

 

Il Residence misura ben 200 metri quadrati. Lo spazio si sviluppa per mezzo dei container sovrapposti, formanti l’esoscheletro della casa, ricordando appunto una rosa container del deserto. Ogni container è orientato verso il paesaggio desertico, ottimizzando così le viste sul panorama.

La casa progettata comprende ben 3 camere da letto, con bagno privato in stanza, una cucina, un soggiorno decisamente ampio e ogni suite con vista sul Joshua Tree Park annessa. L’esoscheletro della struttura poggia su una piattaforma di legno, che comprende un garage per auto coperto.

Vi sono, su questo garage, pannelli solari che alimentano in energia la casa. Il Joshua Tree Residence non è stato ancora realizzato, ma la costruzione è prevista per i prossimi mesi. Cosa aspettate, appena disponibile, prenotate subito una suite e godete del deserto californiano in tutto il suo caldo e splendore.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi