Prevenire i lavori di manutenzione della casa

manutenzione della casa

All’interno della casa iniziamo a dare un’occhiata ai soffitti per vedere se ci sono piccole macchie di umidità o cambiamenti nel colore dell’intonaco che potrebbero far pensare alla presenza di umidità o di infiltrazioni. Le finestre dovrebbero essere chiudibili ermeticamente e per controllare è sufficiente porre una piccola fiamma davanti e verificare che rimanga immobile.

Controllare tutti i termosifoni e valutare la presenza o no di perdite di acqua; in questo caso, potrebbe essere sufficiente cambiare le manopole oppure far sfiatare un po’ le condutture oppure sostituire qualche guarnizione. Guardare le pareti e vedere se sono presenti crepe che potrebbero determinare una iniziale instabilità della struttura edile o semplicemente un normale assestamento.

Il controllo preventivo può farvi risparmiare denaro perchè riparare una piccola cosa è meglio che cercare di riparare qualcosa di definitivamente non funzionante. Spesso, anticipando gli eventi, la manutenzione è possibile farsela da sola mentre in caso di danni più gravi dovrete pagare un professionista. Le perdite di acqua, le crepe o la sporcizia devono essere avvisaglie per intervenire tempestivamente prima che il danno si allarghi ed tocchi pesantemente il vostro portafogli.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *