Vai al contenuto

Come realizzare una testiera letto con materiale di riciclo

 

testiera letto fai da te

 

Tra le tante idee fai da te, c’è anche quella di riusare materiali di vario genere per realizzare un’originale testiera letto. Se avete un po’ di inventiva, sarà divertente pensare a delle soluzioni particolari per la vostra stanza da letto o per quella dei bambini.

Il legno è sicuramente un materiale che si presta molto a questa operazione. Potete per esempio riciclare dei pallet. Vi consigliamo di trattarli con opportuni prodotti, visto che saranno a contatto diretto con il letto. E inoltre assicuratevi che siano puliti e senza tarme.

Il pallet può essere semplicemente addossato al muro e magari anche colorato. Altrimenti potete recuperare vecchi oggetti come porte dismesse, finestre, libri, specchi, cuscini. Basta poco! Se vi piace lo stile shabby chic prediligete colori tenui, come il grigio, porpora, sabbia.

L’idea della testiera realizzata con vecchie porte è fantastica! Basterà fare un giro in cantina e magari troverete vecchie ante messe via chissà quando. Riprendetele e con la tecnica di invecchiamento, passateci sopra un’apposita vernice.

Testiera letto fai-da-te: un’idea semplice da realizzare

frasi romantiche

 

Scartavetrate e dategli quell’aspetto anticato, tipico dello stile shabby. Delle lampade particolari posizionate sopra la testiera completeranno il tutto. Ci sono innumerevoli idee per realizzare una spalliera unica e originale.

Se siete giovani e avete scelto un arredamento moderno per la vostra camera, faranno al caso vostro le scritte sui muri. Potete citare frasi d’amore famose oppure un film che vi è particolarmente caro.

Oppure la data del vostro anniversario o il nome della città del vostro primo viaggio insieme. Ogni volta che leggerete la vostra frase del cuore, risveglierete i ricordi che più vi sono cari e che richiamano la vostra storia d’amore.

Testiere letto semplici, alla moda ed economiche

etto corona

 

Quale posto migliore che non la vostra camera da letto, per averli sempre con voi? C’è poi chi predilige gli stickers murali. Ce ne sono di tutti i generi. È facilissimo applicarli e non sarà una spesa impegnativa.

E se in un mercatino dell’usato trovate una vecchia lavagna? Si, di quelle in grafite che ormai a scuola non si usano più. Attaccatela dietro al letto. Potete sbizzarrirvi a cambiare frase o disegno ogni volta che volete. Se poi avete dei bambini sarà ancora più divertente.

Potranno loro stessi lasciarvi dei brevi messaggi d’amore, oppure disegni di loro e voi insieme. Se invece il romanticismo non è proprio nelle vostre corde, puntate su un materiale tipo il metallo. Fatevi sagomare una bella lamina a forma di corona e il vostro letto non avrà nulla da invidiare a quello di un vero re.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi