Vai al contenuto

Un rifugio di amici in Nuova Zelanda

     

    rifugio uomini

     

    Un panorama incredibile nell’isola di Northland, in Nuova Zelanda fa da sfondo al sogno realizzato di due amici.

    Il clima caldo che rasenta quello tropicale, una natura bellissima, una quiete impagabile sono la cornice per due rifugi speciali.

    Una coppia di amici ha deciso di farsi costruire qui i propri rifugi, un luogo dove nascondersi e in riprendersi dalla vita frenetica.

    Il progetto delle case è stato affidato a Chesire Architects, uno studio di architettura che ha seguito passo passo il desiderio di questi due amici.

    Due piccole capanne per due amici nella Natura selvaggia della Nuova Zelanda

    casa nuova zelanda

     

    La richiesta iniziale di questi due amici allo studio di architettura è stata quella di realizzare un progetto minimalista che fosse basato sull’essenziale e sul funzionale. Quindi pochi dettagli, pochi elementi ma la comodità di un vero e proprio nido rifugio.

    Un luogo perfetto per trascorrere brevi vacanze lontani dalla vita quotidiana e dai suoi stress in un posto in cui la calma regna e gli unici rumori che si sentono sono quelli provenienti dalla rigogliosa natura che li circonda.

    Dall’esterno le due capanne, se così le possiamo chiamare, sono del tutto uguali. Caratterizzate da linee geometriche che ricordano un semplice cubo, sono completamente in legno dipinto, di scuro e con pochi accessi all’esterno.

    Due rifugi uguali, rivestiti di assi di legno di pino dipinto di nero, con poche aperture

    casa isola di Northland

     

    Gli amici però hanno personalità differenti e le si notano nei due interni che sono diversi e somiglianti ai rispettivi proprietari.

    Gli interni non potrebbero essere più diversi, uno scurissimo che rasenta una caverna e l’altro arioso e con colori chiari che aprono otticamente le misure del rifugio.

    Anche nella scelta dei materiali si contraddistinguono pienamente. Quello scuro è ricco di elementi e dettagli molto raffinati e che guardano alle tendenze attuali, con pezzi di design anche molto ricercati.

    Delle finiture raffinate, di alto artigianato

    rifugio di amici

     

    Il secondo rifugio invece ha un arredo più naturale e con dei pezzi di arredamento più caldi ed accoglienti. Più un rifugio che un pied à terre e si adatta perfettamente alla natura.

    Il rivestimento delle pareti è in naturale compensato, senza alcun trattamento e anche i mobili sono semplici e funzionali come dovrebbero essere quelli di un rifugio maschile.

    Larghe finestre, senza alcuna protezione come il vetro, illuminano il piccolo cottage e fanno entrare la bellissima luce naturale. Anche gli esterni hanno delle funzionalità come la doccia all’aperto con panorama sul lago.

    Iscriviti alla newsletter di Casafan

    Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

    Contenuti Premium

    Update con gli ultimi trend

    Cancellati quando vuoi