Vai al contenuto

Arredare la camera da letto in blu: colore del relax e armonia

 

Arredare la camera da letto in blu: colore del relax e armonia

 

Negli ultimi anni gli arredatori come gli architetti hanno proposto al mondo della moda delle idee particolari per definire gli ambienti. L’invenzione diventa arte quando nasce da un’idea nuova e l’accostamento di colori diversi danno una certa impressione visiva che colpisce.

Il colore è usato per stimolare l’invenzione libera e personale. L’artista tende a cambiare le idee, le aspirazioni e la volontà di un’epoca e quindi anche i colori. Negli anni 2000 i progettisti attivi nel settore, hanno puntato su soluzioni molto eterogenee nel campo dell’arredo, ma tutte accomunate da un’unica idea: la scelta di colori forti.

Si è passati così dal rosso amaranto al verde foresta, dal giallo canarino al blu cobalto. Sono tutti colori dalle tonalità scure che accompagnano un arredamento con il contrasto di mobili chiari semplici e lineari.

Recentemente la scelta è caduta sul blu e la camera più adatta a questo colore sembra essere proprio la stanza da letto. Le pareti sono tinteggiate con questa tonalità; le tende drappeggiate con morbidezza e la biancheria fa bella mostra di sé in tutte le tonalità di blu.

Come abbinare il blu in camera da letto?

il blu per dormire sereni

 

Si propongono mobili a contrasto: predomina il bianco e il colore blu nelle sue varie tonalità. Il blu è il simbolo dello spirito, del pensiero, della riflessione. Deve le sue qualità d’introversione e di riflessione, alla sua profondità e alla sua immaterialità.

E’ il colore degli elementi illimitati: il cielo e il mare. La sua qualità è dovuta alla sua quantità. Così come il mare sembra a volte di un blu profondo e intenso, così lo stesso diventa trasparente quando si prende un po’ di acqua in mano.

Questa esperienza molto comune suggerisce l’impossibilità di dividere il blu o di separarlo da ciò che lo circonda. E’ il colore del mentale e di quanto è generato dalla psiche che non può essere trattenuto, non può essere palpato né può essere imprigionato.

Come arredare una camera da letto blu?

tonalità di blu in camera da letto

 

Alterna chiarezza e mistero. Può diventare chiaro fino alla trasparenza e scuro fino alla totale opacità. Per questa ragione il blu esprime il pensiero in tutte le sue sfumature.

Imprigionato in una camera da letto, il colore blu, crea un duplice significato simbolico: evoca allo stesso tempo il sonno, il riposo e l’intimità.

Quindi abbandonatevi a questo colore e circondatevi di esso. Scegliete un bel blu alle pareti e addormentarvi in un ambiente così vi darà un senso di sollievo e serenità. E poi suppellettili, accessori e biancheria blu: coperte, tende e cuscini e via verso l’infinito.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi