Vai al contenuto

Mobili del bagno monoblocco: guida alla scelta

 

mobili del bagno monoblocco sospesi

 

Se state per ristrutturare casa, cambiarla o semplicemente rinnovarla, tenete un occhio di riguardo per questa soluzione: mobili del bagno monoblocco. I mobili del bagno monoblocco sono una soluzione semplice, moderna, salva spazio e gradevole alla vista per stravolgere il vostro bagno. Per chi possiede poco spazio in bagno questo tipo di arredo è un grande aiuto non solo per creare spazi dove riporre biancheria ecc, ma facilitano molto la pulizia degli ambienti.

Ovviamente in commercio ne esistono moltissimi, di dimensioni colori e addirittura stili differenti, ma le due grandi categorie che andremo a specificare sono mobili monoblocco sospesi o a terra.

Sicuramente in un ipotetico bagno servirà un lavabo e partendo da questo scopriremo che un mobile monoblocco costituirà un corpo unico, dove il lavabo e la colonna verranno inseriti dentro e così verranno nascoste le tubature.

I modelli monoblocco sospesi sono ideali non solo perché belli e assolutamente futuristici, ma anche per l’immediata pulizia facilmente e velocemente realizzabile al pavimento sottostante, permettendovi di avere un bagno sempre e totalmente pulito e igienizzato (ve lo assicura chi scrive queste righe che difatti lo possiede). Tanti modelli in vendita in commercio renderanno facile (per così dire) la vostra scelta.

Mobili da bagno monoblocco: tipologie e idee vincenti

mobili del bagno monoblocco a terra

 

D’altro canto i mobili (e sanitari) per il bagno realizzati in sospensione sono certamente belli ma necessitano di opere di installazione (e manutenzione) assolutamente faticose, lunghe e costose. Se vorrete optare per una soluzione più tradizionale c’è sempre il mobile del bagno monoblocco che comunque vi permetterà di salvare spazio.

Ma quale stile dovremo optare nel modello da comprare? Classico o moderno? Per gli amanti dello stile classico i materiali faranno la differenza. Il legno sarà il protagonista assoluto del bagno, soprattutto se rivestito in modo da durare nel corso degli anni.

Se siete più ispirati da un bagno in stile moderno sicuramente il mobile monoblocco con linee decise e mai curve sarà di vostro gradimento. Adattissimo e ricercatissimo e lo stile minimal, soprattutto se abbinato a contrasti cromatici forti.

Pro e contro del modello monoblocco in bagno

accessori bagno monoblocco

 

Gli accessori del mobile monoblocco non dovranno mai essere troppi affinché non si esageri nel ricoprire la già minuta dimensione del mobile. Tante funzionalità dei mobili e dei modelli potranno essere usufruite. Se utilizzerete un grande specchio potrete aumentare “alla vista” la dimensione della stanza.

Un ottima idea che potreste tener d’occhio sono i modelli dei mobili del bagno monoblocco i cui cassetti si aprono a spinta, con una calamita. In questi modelli non dovrete aprire ante e andare a infilarvi sotto il mobile stesso ma vi basterà una piccola spintarella e il cassetto si aprirà di fronte a voi.

Esistono anche versioni a calamita per le ante dei mobili che potreste andare a posizionare in verticale (anche perché sviluppati nello stesso modo) di fianco e in alto al monoblocco principale (vedi foto).

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi