Vai al contenuto

Marmo in bagno: perché sceglierlo? Vantaggi e svantaggi

 

bagno tutto in marmo

 

Il marmo è un materiale che viene impiegato nei più disparati settori e in quello dell’arredamento lo troviamo sempre.

Sia che si tratti di pavimentazione in marmo o di rifiniture della cucina, il marmo rappresenta un dettaglio di lusso.

Il costo del marmo è legato al tipo di lavorazione di cui necessita , a partire dall’estrazione nelle cave, al trasporto e ovviamente alla levigatura.

Il marmo non costa tutto uguale ma a seconda della qualità e della varietà può subire delle impennate notevoli in fatto di valutazione economica.

Bagno in marmo: idee e progetti

bagno in marmo

 

Uno dei luoghi in cui si preferisce usare il marmo è il bagno, luogo in cui si presta bene grazie anche alla sua finitura liscia che ne permette una pulizia agevole ma anche un po’ impegnativa.

Scegliere il marmo in bagno è uno status a cui molti ambiscono perchè tutti sanno il prezzo di questo materiale ed il bagno acquista un valore aggiuntivo.

I marmi di provenienza italiana sono quelli di maggiore valore e da sempre vengono usati nell’arredamento oltre che in ambito artistico e scultoreo.

Marmo e pietre ornamentali per bagni di lusso

bagno vasca in marmo

 

Il marmo di travertino è considerata la qualità più tradizionale ed è perfetto per essere utilizzato in bagno perchè grazie alla sua origine in cave calcaree non subisce eccessive alterazioni quando entra in contatto con l’acqua.

Viene impiegato spesso nei bagni perchè è molto abbondante in Italia ed il suo costo non è così oneroso come altre qualità di marmi italiani.

Alcuni marmi, come il rosa del Portogallo o il biancone o il giallo Iracheno hanno dei costi proibitivi che pochi di noi potranno mai permettersi.

In bagno anche la vasca da bagno si riveste di marmo

bagno pavimento marmo

 

Per coloro che amano i bagni in marmo ma non dispongono di tanto denaro, possono orientarsi verso l’utilizzo di dettagli in marmo senza dover per forza ricoprire l’intero bagno in marmo.

Una versione accessibile è quella di usare un top per il lavandino in marmo; in questo modo si potrà godere di questo pregiato materiale senza dover spendere, per forza, una cifra astronomica.

Un difetto, da non prendere sotto gamba, è la porosità del marmo che può rischiare di macchiarsi in profondità e che va pulito con alcuni prodotti specifici.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi