Vai al contenuto

Suggerimenti e idee per arredare un appartamento di 26 mq

 

piccolo appartamento

 

Sempre più persone, per motivi di lavoro o personali, si ritrovano a scegliere come soluzione abitativa, quella del piccolo appartamento. In modo particolare, nei centri storici delle grandi città europee, è facile trovare abitazioni di pochi metri quadrati.

Ma questo non significa rinunciare al comfort e alla funzionalità degli ambienti, nonché a un arredo moderno. Ne è un esempio questo piccolo appartamento di soli 26 mq, situato a Göteborg, in Svezia.

L’edificio risale agli anni Quaranta, ma i nuovi proprietari hanno saputo coniugare lo stile di quel periodo con uno più moderno, conferendo alla piccola abitazione un gusto retrò originale e gradevole.

Tale stile, pulito ma funzionale, ben si adatta a questa città europea, nota per la sua vivacità culturale e predilezione per l’arte musicale.

Come arredare case molto piccole? Così.

arredare appartamento

 

Alcuni elementi dell’abitazione antica sono stati conservati: il parquet e il soffitto (alto quasi tre metri) sono quelli originali, così come l’armadio a muro, situato accanto alla porta di ingresso. Quest’ultimo è perfetto per sfruttare gli spazi ridotti dell’appartamento e contribuisce con la sua capienza a mantenere l’ordine formale in tutto l’ambiente.

Il perfetto mix tra old e modern style è dato dalla prevalenza dell’acciaio nella cucina, che risulta cosi moderna e funzionale. Incassata in una sorta di nicchia, la cucina non ingombra l’area living. Insomma, la ridotta metratura dell’appartamento, nulla toglie alla praticità dell’uso quotidiano.

L’area soggiorno è illuminata dalle grandi finestre, che si affacciano su uno splendido balcone. La luce conferisce ancora più dinamicità a questo ambiente, che seppure non molto ampio, risulta adatto ad una, ma perché no? anche due persone.

Come arredare un monolocale piccolo

sfruttare la spazio appartamento

 

Il pavimento in parquet, le pareti di un brillante color bianco e la zona dell’ingresso con le sue piastrelle a scacchiera, ci introducono in un ambiente dal sapore raffinato e accogliente.

La luce naturale di cui si può godere sino al tramonto, si alterna alle caldi luci soffuse serali. Il tutto rende l’appartamento così confortevole che lo spazio ridotto ne costituisce un pregio anziché un difetto.

Certo, l’unico limite è la zona riposo. Non esiste una vera e propria camera da letto e anche volendo invitare qualcuno, il letto rimane in bella vista. ma uno studente universitario o dei ragazzi giovani, di certo non baderanno a questo aspetto, potendo godere di tutto il resto e di tutto quello che può loro offrire la città.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi