Stile marinaro per l’arredo di casa

 

stile marinaro

 

La stagione estiva porta molta solarità, luminosità e voglia di mare tra le persone, ma toglie anche tanta energia per via di quel caldo insopportabile. Molti di noi non vedono l’ora di andare a fare un tuffo al mare, ma vedono le vacanze (per ora) solo con il binocolo. Ma come dice il detto “se Maometto non va dalla montagna, la montagna va da Maometto”, l’idea che vi proponiamo è quella di rivoluz
ionare il look della vostra casa trasformandola in stile marinaro
.

L’idea è questa, “rinfrescare” la vostra casa portandoci il mare e facendovi sentire più rilassati e in un’atmosfera marina. L’importante, se si vuole iniziare questa avventura, è tenere sott’occhio tutti i dettagli, non pensate però che l’importante sia colorare tutto di blu navy.

Sicuramente potreste incappare in errori come sbagliare accessorio da porre oppure confondere questo stile con lo stile coastal, ma non preoccupate, vi daremo noi una mano illustrandovi gli errori più comuni così da prevenire i vostri.

Gli errori che abbiamo raccolto in questa guida sono ben 6, e si dividono in: Non far prevalere il blu; confondere lo stile marinaro con lo stile coastal; sottovalutare il legno; esagerare con le conchiglie; non inserire mappe o rotte; sottovalutare stampe e tessuti. Nelle prossime pagine andremo a vedere nel dettaglio in cosa consistono questi punti, buona lettura!

Pagine: 1 2 3