Vai al contenuto

Il fotovoltaico da balcone contro il caro bollette

 

Il fotovoltaico da balcone contro il caro bollette

 

Aumenti, accise, il 2022 porta con sé la preoccupazione per la serie di costi che stanno gravando sulle famiglie italiane. L’instabilità causata dalla guerra in Ucraina, lo spettro di una possibile estensione del conflitto, hanno fatto schizzare i prezzi alle stelle. Ecco perché, sempre più persone si stanno interessando alle energie rinnovabili. In questo articolo parleremo nello specifico del sistema fotovoltaico da balcone per contrastare il caro bollette. 

Non solo tetti: il fotovoltaico conquista i “balconi”

Non solo tetti: il fotovoltaico conquista i "balconi"

 

Ci siamo abituati a vederli sui tetti delle case, ma gli impianti fotovoltaici hanno conquistato nuovi spazi, offrendo la possibilità di una comoda installazione nel balcone di casa. 

Egualmente efficace per contenere gli aumenti dei consumi in bolletta, prevede un impianto con installazione di speciali cellule fotovoltaiche, cosiddette bifacciali. Posizionate sui parapetti e direzionate in modo tale da sfruttare quante più ore possibile di esposizione solare, rappresentano la soluzione ideale per tutte quelle persone che non dispongono di una superficie simil tetto o lastrico solare su cui inserire i pannelli. 

Fotovoltaico da balcone: funzionamento e caratteristiche

Fotovoltaico da balcone: funzionamento e caratteristiche

 

Per prima cosa dovete ovviamente disporre di una rete domestica a cui collegare il pannello. In questo modo potrete aumentare la potenza. Ecco perché sarà importante avere un contatore bidirezionale che funziona sia calcolando i consumi che la produzione di energia.

Per procedere non dovrete richiedere alcuna autorizzazione, a meno che la casa o l’appartamento non ricadano in zone soggette a tutela del paesaggio, coperte da vincolo paesaggistico. Ricordate che dovrete liberare uno spazio per la batteria, addetta all’accumulo di energia. 

Pro e contro del fotovoltaico da balcone

Pro e contro del fotovoltaico da balcone

 

Purtroppo occorre considerare il limite di produzione dell’impianto da balcone. Un solo pannello non potrà infatti sopperire al fabbisogno energetico di una famiglia media composta da tre, quattro o cinque persone. 

Vero è che sarà comunque registrato un netto risparmio sulle bollette, motivo per cui resta tra le soluzioni consigliate per aiutare l’economia famigliare e l’ambiente.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi