Recuperare gli immobili abbandonati in Italia

 intervento statale pe recupero aree dismesse

Insomma un patrimonio di enorme portata che appartiene allo Stato o ai vari enti pubblici. L’immobilismo che colpisce anche questo settore è spaventoso. Quando invece, se un’amministrazione illuminata vi vedesse un potenziale, anche economico, potrebbe attivarsi nei modi giusti e legali.

Riqualificare un’area concedendo le strutture abbandonate, per fini abitativi ma anche commerciali, darebbe in primo luogo lavoro, ma anche speranza a tutte quelle persone, che spesso per averla sono costrette a spostarsi dalle loro terre di origine anche per posti molto lontani.

L’unica voce che da anni si interessa dell’argomento, sottoponendolo di continuo all’attenzione del pubblico e delle autorità, è Cittadinanzattiva, attraverso il progetto “Disponibile!”. Il progetto mira a a far conoscere e rendere più accessibili le pratiche già esistenti su territorio per il riutilizzo di aree e beni abbandonati.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.