Vai al contenuto

Bonus facciate 2022: come funziona e novità

    Il 2021 da molti verrà ricordato come l’anno dei bonus. Anche il 2022 sembra seguire questa scia. Difatti, ci sono numerose agevolazioni previste dal governo che sembrano essere davvero molto vantaggiose. Una di queste è il bonus facciate 2022. Come funziona questo bonus e quali sono le novità introdotte? Ecco tutto quello che occorre sapere al riguardo. 

    Bonus Facciate 2022: come funziona?

     

    Bonus facciate 2022: come funziona e novità

     

    Come prima cosa, bisogna comprendere come funziona il bonus facciate 2022. Questo bonus consiste nell’erogazione di un credito d’imposta da sfruttare per tutti coloro che hanno deciso di rinnovare la parte esterna di un edificio. In poche parole, chi vuole ristrutturare la facciata esterna di un immobile di qualsiasi tipologia può approfittare godendo di sgravi fiscali. 

    Per usufruire di questo bonus comunque, è necessario stabilire un accordo con una ditta che aderisce a tale iniziativa. Dunque, occorre certificare che il lavoro di ristrutturazione sia avvenuto con regolare fattura dei costi. In caso contrario, non sarà possibile usufruire del bonus per il 2022 e si potrebbe perdere una grossa opportunità. 

    Bonus Facciate 2022: quali sono le novità?

    Bonus Facciate 2022: come funziona?

     

    A questo punto, occorre comprendere quali sono le novità di questo bonus previste per i 2022. Ebbene, per l’anno 2020 e 2021 lo sgravio fiscale previsto arrivava al 90%. Quest’anno invece, è stato stabilito un credito d’imposta pari al 60%. Una netta riduzione dunque, rispetto agli anni precedenti. 

    Inoltre, questo bonus non vale per quelle che sono considerate nuove costruzioni, ma solo per i lavori di ristrutturazione e restauro effettuati su immobili già esistenti. Rientrano in questo bonus anche altri lavori come la pulitura o la tinteggiatura di balconi e strutture che sono presenti sulla facciata esterna di un immobile.

    Infine, l’edificio sul quale dovranno essere svolti i lavori dovrà aver ricevuto il visto di conformità. In caso contrario, non sarà possibile richiedere tale agevolazione. 

    Chi può fare domanda per il bonus?

    Bonus Facciate 2022: quali sono le novità?

     

    Possono ricevere questo bonus i residenti e i non residenti sul territorio italiano che siano soggetti a Irpef oppure a Ires e che siano titolari di un immobile.

    Iscriviti alla newsletter di Casafan

    Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

    Contenuti Premium

    Update con gli ultimi trend

    Cancellati quando vuoi