Vai al contenuto

Una mini-casa che si allarga con un click

 

 

C’è una casa molto piccola, anzi davvero mini, che può diventare più grande con un solo click. Si tratta di una casa realizzata da Tiny Idahomes e a vederla così dall’esterno sembra davvero piccolissima.

Ma non lasciatevi ingannare. Con un click la struttura da 23 metri quadrati si espande sino a contenere più di una stanza. Esternamente la struttura è quasi tutta di metallo, mentre gli arredi interni sono di legno e creano un’atmosfera davvero gradevole ed accogliente. Le finestre sono in vetro e il tetto è spiovente.

La casa, una volta sistemata, poggia direttamente sul terreno, ma non ha bisogno di fondamenta. Ha un carrello con un asse portante che serve per essere agganciato ad un mezzo di locomozione. Non è una casa come le altre e può trasformarsi come fosse un camper così da riprendere la strada.

L’idea dell’architetto è di una piccola casa estensibile e mobile che sia capace di coniugare innovazione tecnologica e funzionalità, in una struttura che sia contemporaneamente mobile e fissa.

Tiny house, ecco perché ci piacciono le case mini così

 

Tiny Idahomes ci propone un esempio della nuova scienza dell’ingegneria: la domatica. Ovvero la scienza che si occupa di studiare soluzioni innovative per semplificare la gestione delle attività domestiche e di scoprire un modello intelligente che consenta di ottimizzare un piccolo spazio.

La piccola casa di Tin Idahames non è per niente convenzionale. Basta premere un pulsante per consentire all’abitazione di espandersi e di moltiplicare il suo spazio interno.

Premendo un bottone, le finestre si allungano scorrendo su dei binari nascosti e i soffitti si muovono elettricamente mossi da un motore elettrico da 20w. Lo spazio in più che si ricava, muovendo le pareti, permette di avere una camera, un salotto e una sala da pranzo con cucina completa di ogni elettrodomestico.

 

Se il tuo sogno è una mini casa, questa è quella giusta

 

I tavoli che sono utilizzati sono a mensola e si sollevano e scompaiono all’interno delle pareti. Nel salotto si nota anche un divano letto a scomparsa con mobili di legno lucido che servono da armadio. La struttura può ospitare anche più di due persone.

Il bagno è dotato di WC, doccia, lavandino e di ogni altro confort. Da un punto di vista energetico la casa può essere autosufficiente in quanto, se installata in un luogo solitario e lontano da centri abitati o da camping attrezzati, è capace di generare energia da sola e di riciclare anche l’acqua piovana.

Rappresenta un altro modo di viaggiare, rispetto al tradizionale camper o roulotte. La mini casa estendibile, viene venduta a circa 69 mila dollari.

 

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi