Una delle case più strette del mondo si trova in Polonia

La struttura si trova all’interno del Ghetto ebraico di Varsavia, dove i familiari del proprietario eran stati portati via durante la Seconda guerra mondiale. Vivere in quella casa per Kirsten è stato anche un modo per mantenere vivo il ricordo dei suoi cari, vittime dell’Olocausto.

Il punto più stretto della casa pensate misura 92 centimetri, 152 centimetri quello più largo. L’architetto che ha disegnato il progetto si chiama Jakub Szczesny e la casa è stata pensata per lo scrittore e regista israeliano Etgar Keret.

L’abitazione è addirittura su tre livelli e comprende un mini bagno, una cucina e una camera da letto. È tutta davvero piccolissima, ma ha l’essenziale per viverci dentro. L’arredamento ha puntato su uno stile minimalista.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.