Arredare col colore amaranto, qualche spunto e consiglio

Per esempio l’accostamento di questa tonalità con mobili laccati bianchi, fatti con materiali nuovi come il metallo e il vetro crea è un’ottima scelta. In cucina: spesso accostare il bianco, tipico dell’arredamento moderno al color amaranto, rinforza il rustico dei mobili, dando forza e luce all’insieme.

In cucina le superfici solide hanno alte prestazioni estetiche e funzionali e non passa inosservato quest’accostamento, che può essere proposto sui pensili bassi, abbelliti con maniglie di ferro battuto lavorato e dorato e perché no? colorato di questa tonalità.

In bagno: il colore amaranto delle pareti può essere incorniciato da definizioni sul soffitto di colore bianco che allarga lo sguardo o da piastrelle geometriche. I mobili seguono questo concetto del contrasto e sono rifiniti con il color nero.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.