“Zona abbronzatura” fai-da-te nel cortile

zona abbronzatura

Siamo in estate, il sole battente e la voglia di mare si fanno sentire. Chi non può andare al mare ma possiede un terreno o un giardino a casa, può sempre godersi il sole dai propri possedimenti, ma lontano da sguardi indiscreti. Volete una bella abbronzatura? Non vi resta che creare una zona abbronzatura nel giardino di casa che vi permetterà di godervi il sole estivo, magari sorseggiando una buona bibita rigenerante e rinfrescante.

Ma come? Semplice, evitando che qualche curioso si permetta il lusso di osservare, creiamo una zona appartata nel giardino sfruttando: recinzioni con griglie, zona soleggiata e piante rampicanti con fiori. La zona giusta è quella più soleggiata e, in secondo luogo, quella più appartata.

L’ideale sarebbe creare una specie “stanza” le cui pareti sono costituite dalle recinzioni (poi coperte dalle rampicanti) ma senza tetto. Quindi, non resta altro che trovare il posto giusto del giardino e cominciare a calcolare le dimensioni per poi acquistare le recinzioni. Dovrete poi acquistare anche delle piante rampicanti da far crescere sulle recinzioni stesse.

Acquistate il modello di recinzione che più vi aggrada, magari optando fra finestrelle quadrate o romboidali. Potrete rivolgere la struttura verso casa vostra o verso il giardino del vicino. L’importante è che rimanga uno spazio soleggiato all’interno di questa zona.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.