Le più belle zone barbecue all’aperto a cui ispirarsi

zone barbecue

Il barbecue è uno dei pasti più apprezzati da tutti, forse per la bontà della carne e del cibo cotto sulla griglia, forse per la bella possibilità di mangiare all’esterno. Fatto sta che il barbecue si sta sempre più diffondendo e sul mercato ne esistono di svariati con tante forme, dimensioni, colori e materiali di costruzione.

Alcuni esempi, come quello nella foto in testa all’articolo, sono realizzati in muratura. Questa scelta, fatta nell’iter costruttivo, garantisce poi al prodotto finito una non indifferente solidità e resistenza nonché una capacità assoluta di abbinarsi ad altri materiali come legno o acciaio.

Come detto, l’acciaio è un materiale molto sfruttato nel caso di barbecue, anche se la sua manutenzione richiede più attenzione che a un barbecue costruito in mattoni. Sicuramente, l’acciaio risulta essere di grande efficacia sopratutto a livello termico.

L’altro materiale che ben si sposa con i mattoni è il legno, forse il materiale più utilizzato in casa e fuori, sopratutto per chi possiede un ampio giardino. Il legno si abbinerà perfettamente alla natura circostante e se di qualità, e ben trattato, durerà nel tempo. Utile è anche creare diversi piani da lavoro nello stesso barbecue, con la semplice aggiunta di tavole di legno.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.