Mese di marzo: semina e lavori nell’orto

orto sul balcone

Per iniziare a coltivare l’orto a marzo dobbiamo procedere con una bella pulizia del terreno e quindi togliere tutte le piante infestanti ed eliminare radici e piantine vecchie.

Si procede con la preparazione del terreno a cui viene aggiunto un compost che favorirà una crescita rigogliosa delle piante; il compost può essere realizzato anche da soli utilizzando i nostri rifiuti organici, soprattutto quelli vegetali.

A seconda del tipo di rifiuti vegetali che andremo ad usare, il compost sarà pronto in un massimo di 6 mesi. E allora via alle coltivazioni che daranno tantissime soddisfazioni perchè non c’è niente di meglio che mangiare ciò che abbiamo prodotto noi.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.