Vai al contenuto

Come proteggere le piante dai cani: consigli

 

cane mangia fiore

 

Sono molto belli e sensibili, ci fanno le feste e ci donano tanto amore… ma ci fanno anche alterare quando li troviamo con queste radici fra i denti, e tutti i vasi sottosopra con la terra che va a finire qui e là. Il cane, ama le piante, ci gioca, le morde e le strappa, ma ci sono esemplari di flora che sono pericolose per la sua salute. Quello che vi spiegheremo oggi sono tecniche di scoraggiamento per il cane affinché non si accanisca più sulle piante.

Ma perché i cani mangiano le piante? Molti esperti sostengono che questo atteggiamento derivi dal picacismo, un disturbo comportamentale che deriva da stress o addirittura da problemi celebrali. Altre ipotesi sono causa noia o problemi di stomaco.

La prima soluzione che vi proponiamo è anche quella più sicura ed efficace. Consiste nel mettere le piante al riparo, dove i nostri amici a 4 zampe non possono arrivare, potreste utilizzare dei supporti per alzare a un livello maggiore.

Esiste anche la possibilità di creare delle vere e proprie gabbie per piante, abbastanza alte, in modo che gli animali non si facciano male. Un’altra soluzione è quella di cospargere le piante con il succo di limone, che i cani evitano. Dato l’intenso odore, non si avvicineranno.

Come fare per non far rovinare le piante del giardino dal cane?

cane in giardino

 

Se non avete la possibilità di nebulizzare il succo di limone andrà bene anche tagliarne delle fette e posizionarle intorno alla base della pianta. Potreste spruzzare, oltre al limone, anche dei deterrenti studiati appositamente per gli animali. Questi possono essere anche fatti in casa con l’utilizzo di prodotti come peperoncino, aceto ecc.

Alcune piante risultano essere velenose per i cani. In questi casi eliminiamole dal nostro giardino, e se proprio le vogliamo tenere, posizioniamole dove il cane non può arrivare. Alcune tra le piante velenose sono: narciso, orecchio di elefante, giacinto, oleandro e liquirizia americana.

Ultima soluzione, che servirà a contrastare lo stress del vostro amico a 4 zampe è portarlo più spesso a passeggio, questo lo farà stare bene e allenterà lo stress che il cane accumula durante la giornata. Cosa aspettate? Cominciate a spostare le piante che fanno male al cane (e anche quelle a cui lui fa del male).

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi