Coltivare da soli le carote in balcone

coltivare carote sul balcone

Prendiamo il vaso che abbiamo scelto, con la giusta profondità, e valutiamo la presenza dei fori sul fondo; nel caso non siano presenti cercate di realizzarli con il trapano in modo che le piante possano spurgare l’acqua in eccesso.

Con un sottovaso potremo evitare le sgradevoli perdite di acqua e mantenere il terrazzo pulito. Compriamo i semi che si trovano nei vivai ed una confezione di terriccio universale e del compost.

Riempiamo il vaso con la terra ed il compost in modo da non pressarla troppo cosicché i semi di carota abbiamo lo spazio sufficiente per crescere e non debbano far fatica per germogliare.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.