Vasi in legno per piante grasse fai-da-te

vasi in legno per piante grasse

Se possedete un po’ di dimestichezza manuale, un po’ di pazienza e di fantasia, allora avete tutte le carte in regola per realizzare lavori originali, economici e alla moda. Quello che vi proponiamo in questa guida è la costruzione di vasi in legno per le piante grasse, da sostituire ai più consueti vasi di plastica. Cosa aspettate? Rimbocchiamoci le maniche e cominciamo.

Quello che faremo, e che ci aiuterà essendo un procedimento facile, sarà l’utilizzo di un tronco di legno, difatti le piante grasse possono essere coltivate negli incavi, nelle crepe dei muri e nei selciati ma ancor di più all’interno di un tronco.

Ma come lo lavoriamo il tronco. Qui entra in gioco tutto quel “po’” di manualità richiesta. Scaviamo il tronco con l’utilizzo di uno scalpello. Lavoriamo inizialmente il tronco sulla sua superficie, tenendo lo strumento in posizione inclinata e scavando un incavo per circa 6 cm di profondità.

Ricordate di rimanere a distanza dal bordo per almeno 4 cm, non esagerate in profondità perché per sopravvivere le piante grasse hanno bisogno di poca terra.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.