Fai da te: come realizzare un barbecue con un barile (video)

 

barbecue barile con griglie interne e coperchio

 

Con un trapano fate dei fori per l’areazione nella parte bassa del barile mentre sulla parta alta fissate una canna fumaria con annessa ventola. Sollevando le griglie potete mettere la carbonella sul fondo del barile.

Si consiglia di accendere il fuoco e lasciarlo bruciare per un po’, così da pulire il barbecue internamente. Potete terminare il lavoro dando uno o più strati di vernice impermeabile sulla parte esterna del barile.

L’acqua non la danneggerà e anche se in inverno il barbecue verrà lasciato all’aperto, non farà ruggine. Alla fine di ogni cottura, come per ogni altro barbecue tradizionale, provvedete a ripulire il fondo e le griglie con della carta di giornale.

Pagine: 1 2 3