Fai da te: come realizzare un barbecue con un barile (video)

L’interno del barile va poi ben pulito. Costruite un supporto per sostenere il barile ad un’altezza comoda per chi si dovrà occupare poi della cottura. Basterà realizzare una sorta di cavalletto con del compensato e dei pali.

Si raccomanda di verificare che la struttura sia stabile e abbia una base di appoggio solida. Su di essa andrà poi appoggiato il barile con l’apertura bene accessibile. Ora potete inserire una o due griglie all’interno del barile, anche queste da poggiarsi su due supporti ad L fissati con dei bulloni.

Sarebbe utile per la cottura, ricomporre il barile con il pezzo superiore in modo tale da creare un vero e proprio coperchio. Potete fissare con dei cardini il guscio del barile segato all’inizio e all’occorrenza tirarlo giù per facilitare la cottura dei cibi.

Pagine: 1 2 3