Vai al contenuto

Arredare una cucina a vista: idee ed esempi di arredamento

 

cucina a vista

 

Gli appartamenti non sono più grandi come una volta e spesso si deve scegliere per forza una cucina a vista in modo da ottimizzare gli spazi al massimo.

Una cucina a vista è una soluzione funzionale e moderna che molti scelgono anche se hanno spazio da dedicare a questo tipo di stanza perchè offre l’occasione di socializzare meglio con amici o con la famiglia.

Una cucina di questo genere richiede particolare attenzione nell’arredamento e nella scelta dei componenti da cucina.

Tutto è a vista e per questo motivo ogni oggetto deve essere in ordine e posizionato con cura in modo da far risaltare l’intera cucina.

Come arredare una cucina a vista: idee e consigli

angolo cottura

 

La cucina a vista si affaccia direttamente sul soggiorno e i colori dovranno essere in linea con quelli presenti in questa stanza in modo da sembrare un unico grande ambiente.

Non è obbligatorio scegliere la tinteggiatura uguale a quella del salotto, ma sicuramente le pareti colorate della cucina dovranno abbinarsi cromaticamente a quelle del salotto per dare una linea di continuità.

Anche il colore dei pensili va pensato e non si dovrebbe scegliere un colore solo perchè ci piace ma una cromia che non dia troppo fastidio ai colori del salotto; per questo è sicuramente meglio scegliere dei colori sobri e non troppo accesi.

Generalmente la cucina a vista è separata dal salotto da un bancone, ovvero un elemento su cui poter mangiare ma anche poggiare oggetti che servono ad entrambi gli ambienti.

Il bancone è, in questi casi, l’elemento di raccordo tra cucina e salotto; si può, ovviamente, anche scegliere di non metterlo soprattutto se lo spazio della cucina è piccolo.

Molto spesso le cucine a vista non hanno elementi che dividono gli ambienti perchè potrebbero essere eccessivamente ingombranti e ridurre lo spazio vivibile del salotto.

arredamento cucina a vista

 

Come arredare cucina e soggiorno in un ambiente unico?

mobili cucina a vista

 

Quando parliamo di cucina a vista, ci immaginiamo un unico ambiente in cui si trova appunto la cucina ed il salotto.

Per enfatizzare l’unico ambiente sarebbe meglio scegliere una pavimentazione uguale per entrambi gli spazi; in questo modo si dà continuità oltre ad allargare otticamente gli spazi.

Se poi non è possibile usare lo stesso pavimento, dovrete osare creando un grande contrasto tra le piastrelle della cucina ed il pavimento della sala.

Un’ultima attenzione va data alle luci che illumineranno cucina e salotto. Scegliete lo stesso tipo di illuminazione che potrà essere fredda, calda o neutra e fate in modo che non si noti la differenza tra gli ambienti.

Se avete optato per un bancone, delle belle luci sopra di esso daranno un effetto magnifico sia alla cucina che al resto della stanza.

Riassumendo, se volete una cucina a vista dovete cercare di creare un effetto di continuità usando bene i materiali, i colori e ovviamente le luci.

bancone cucina a vista

 

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi