Come eliminare gli spifferi in casa

 

 

Se vivete in una casa di nuova costruzione o recentemente ristrutturata, sicuramente avete delle finestre con doppi vetri che si chiudono ermeticamente e vi isolano dai rumori dell’esterno.

Ma soprattutto d’inverno vi aiutano a mantenere più a lungo il tepore del riscaldamento. Investire in una buona tenuta termica di un appartamento vi garantisce un sicuro un risparmio sulla bolletta. Ma se questo non è possibile?

Quante case ci sono che non hanno finestre di ultima generazione? Ancora moltissime e chi vi abita sa che d’inverno la finestra con vetro singolo e infisso in legno inevitabilmente lascia passare l’aria gelida che viene dall’esterno.

E allora come difendersi dagli spifferi? e dai salassi in bolletta? Primo e utilissimo lavoro che consigliamo è quello di installare delle guarnizioni su porte e finestre. Si calcola che già con questo intervento si va a risparmiare il 10-15% sulle spese del riscaldamento.

Articoli utili

Consigli per eliminare gli spifferi dalle finestre

Non vi spaventate perché è facilissimo mettere le guarnizioni. Per i più esperti c’è anche l’alternativa del silicone applicato sul telaio della finestra. Ma in questo caso dovrete fare un lavoro pulito ed eliminare i residui di materiale con un taglierino.

Quindi sicuramente la soluzione delle guarnizioni è più pratica e veloce. Una volta divenute brutte e sporche, le guarnizioni si sostituiscono facilmente e senza una grossa spesa. In commercio ne trovate di vario tipo.

Ci sono i profili adesivi in neoprene da applicare sul perimetro della porta e della finestra da cui sentite che arriva lo spiffero. I bordini isolanti in gommapiuma autoadesiva, vengono messi invece nella parte inferiore della finestra.

Come isolare le finestre dal freddo?

Poi vi consigliamo di sigillare anche l’interstizio tra la porta e il pavimento della porta d’ingresso di casa con un’asta sotto-porta adesiva. E infine mettete sotto le porte e sui davanzali i classici salcicciotti paraspifferi in tessuto.

In commercio ne trovate davvero tanti e anche simpatici a vedersi. Una volta fatto questo, isolate anche il cassonetto delle tapparelle. Qui vi servirà un po’ più di manualità perché dovrete usare il silicone, lo stucco o gli adesivi appositi che trovate in commercio. Ma è essenziale se volete isolarvi dal freddo d’inverno ma anche dal calore estivo.

Ricordatevi di isolare anche lo spazio che contiene la tapparella con della schiuma espansa. Per chi non ha il doppio vetro esistono in commercio delle pellicole solari riflettenti che si applicano sulle superfici dei vetri delle finestre e che aiutano a proteggere ulteriormente le finestre. Con un po’ di aiuto sopporterete meglio il freddo che viene da fuori e avrete un ambiente di sicuro più confortevole.

In sintesi: come eliminare gli spifferi in casa?

Con guarnizioni in gommapiuma adesiva

Con salcicciotti paraspifferi in tessuto

Con pellicole solari riflettenti