Come mantenere la casa fresca in estate, senza aria condizionata

Dieci consigli per tenere la casa al fresco senza l'aria

Spegnete tutti gli elettrodomestici che non usate: oltre a consumare energia, riscaldano l’ambiente.

Niente phon, forno, luci intense, asciugatrice: fa già caldo! Anche a luci spente la casa sarà luminosa fino a tardi, sono le giornate più lunghe dell’anno.

Consumate cibi freschi e ricchi d’acqua. Soprattutto, limitate all’essenziale l’utilizzo del piano cottura.

Coibentate la vostra abitazione: se avete un solaio o un sottotetto, isolate le superfici più esposte ai raggi solari.

Per le tende da interno, preferite il bianco, che aiuta a riflettere i raggi solari.

Se anche con tutti questi accorgimenti non resistete al caldo, optate per un ventilatore portatile o a pale. A parità di utilizzo, un ventilatore portatile consuma circa 15 volte meno di un condizionatore medio.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.