Vai al contenuto

Il miele come antibiotico naturale

 

 miele in vaso

 

Il miele, oltre ad essere buono da mangiare, ha delle proprietà curative notevoli. Si tratta di una sostanza alimentare prodotta dalle api, che volano di fiore in fiore raccogliendo il nettare e altre parti della pianta o fiore che si voglia. Da qui i vari tipi di miele che trovate in commercio.

Tutte insieme poi le api, fanno ritorno al loro alveare e lì si scambiano le sostanze raccolte, trasformandole e deponendole nei loro favi. Ha inizio il ciclo per la produzione del miele.

È un lavoro affascinante e fatto in maniera rigorosa e totalmente organizzata dalle piccole operaie. Dopo che il nettare deposto arriva a maturazione, lo si raccoglie e così parte la lavorazione che lo porterà sulle nostre tavole.

Il miele è costituito prevalentemente da zuccheri semplici: glucosio e fruttosio. Per questo motivo, ne viene consigliata l’assunzione a chi pratica molto sport, ai bambini che devono crescere sani e forti e agli anziani, che beneficiano dello zucchero naturale.

Miele antibiotico naturale per eccellenza: ecco perché

miele rimedio naturale

 

È il classico rimedio della nonna, quando si tratta di curare fastidiosi mali di stagione, come tosse e raffreddamenti. Una bella tazza di latte caldo e miele ti rimette in sesto. Tuttavia recenti studi hanno analizzato con più attenzione le proprietà curative del miele.

Il Consorzio nazionale apicoltori, con a capo la ricercatrice Renata Alleva, ha selezionato un gruppo di abitanti della Val di Non.

A costoro è stato dato del miele di un bosco biologico per dieci giorni. Si tratta di persone impiegate nelle aree agricole dove si fa largo uso di pesticidi. I risultati sono stati stupefacenti.

Proprietà curative del miele: antibatterico e antibiotico naturale

pesticidi agricoli

 

È stato provato che i polifenoli contenuti nel miele, proteggono l’organismo umano dalle sostanze contenute nei pesticidi, largamente utilizzati nell’agricoltura intensiva. E’ un’ottima notizia.

Specialmente per chi, a causa del proprio lavoro, è esposto quotidianamente a questo genere di agenti chimici nocivi.

È stato visto che il miele funziona come una sorta di antibiotico naturale. La ricerca ha rilevato l’alto potere antiossidante del miele di acacia, castagno, frutti di bosco e arancio.

Miele: un’arma naturale per curare la salute

 nettare d'ape

 

In questo modo si inibirebbe la formazione dei radicali liberi e si attiverebbero i sistemi di riparazione del Dna. Si tratta di un risultato scientifico straordinario.

Il dolce nettare di centinaia di piccole api, sarebbe in grado di attivare dei processi autonomi di rigenerazione del Dna, alterato dalle sostanze chimiche respirate durante i lavori nelle coltivazioni agricole.

Insomma una buona notizia sicuramente per chi, purtroppo, deve fare i conti quotidianamente con forme di inquinamento che danneggiano la salute dell’uomo. Ma anche per noi, che amiamo fare colazione con una bella fetta di pane e miele.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi