Il benessere dello yoga a casa

yoga in casa

La prima cosa da fare è guardare con attenzione la nostra casa alla ricerca di un angolo tranquillo dove non ci siano troppe distrazioni e dove non passino gli altri componenti della famiglia. Il silenzio dell’ambiente scelto è il requisito importante.

Una volta che abbiamo capito quale spazio occupare, questo dovrebbe essere lo spazio ufficiale dove fare meditazione; quindi è meglio che sia uno spazio dedicato che non debba essere sgombrato ogni volta che vogliamo fare yoga.

Un tappetino da palestra o un tappeto normale potrebbe essere il primo strumento da avere e poi qualche attrezzo se si è abituati ad usarne. Per dare una maggiore atmosfera rilassante, spegni la luce ed utilizza delle candele e qualche diffusore di oli profumati.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.