L’arredo di un bagno rosa: romanticismo ma non solo

bagno rosa

È importante che il bagno venga curato più degli altri ambienti della casa. Il bagno è un ambiente privato, anche se sfruttato da tutti gli abitanti dell’abitazione e gli eventuali ospiti, ma deve essere un luogo dove ognuno si possa sentire chiuso con la sua intimità e non deve mai risultare né vuoto e scarno di arredamento né troppo estroso. Una soluzione che ci compete è quella di realizzare un bagno rosa.

Per effettuare questi accorgimenti utilizzate un catalogo dei colori, dove potrete scegliere la tonalità di rosa che più vi aggrada e che più si sposa con la vostra casa. Tenete conto anche della dimensione del bagno per acquistare oculatamente l’arredo, e comprate quindi tutti gli elementi di arredo di vostra necessità.

Prima di tutto vogliamo darvi qualche accorgimento. Se arredate un bagno rosa potete sposarlo con diversi colori quali il ciliegia o il bordeaux, ma non usate né il carminio né l’effetto tono su tono, che renderanno più piccolo l’ambiente alla vista.

Potete usare specchi in ferro battuto, infatti essi si sposano benissimo con ogni colori ma specialmente con i colori di un bagno rosa. Evitate l’arancione assolutamente, usate a vostro piacimento gli scuri come il marrone, il nero o il grigio metallizzato.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.