Vai al contenuto

Come creare un’area giochi per i bambini in casa

 

spazio gioco bambini in salone

 

Quando si dice parco giochi, si pensa sempre ad uno spazio fuori dove ci sono altalene, scivoli e panchine. Ma non sempre possiamo uscire per far divertire i bambini e non sempre è giusto avere questi spazi solo fuori dalla propria casa.

E’ importante avere anche in casa un’area gioco dove i bambini possano trascorrere ore della giornata anche senza il controllo da parte degli adulti. I bambini hanno necessità di un proprio spazio e mettere su un angolo solo per loro non è affatto difficile.

Basta qualche piccolo accorgimento. Prima di tutto bisogna pensare alla sicurezza dei bambini ed eliminare tutto ciò che può essere pericoloso: spigoli delle finestre, maniglie delle porte che non chiudono bene, mobili con legno scheggiato, pavimenti poco stabili.

Ricordarsi sempre che ogni bambino ha la sua personalità e ogni età del bambino ha i suoi bisogni precisi. Quindi dovrete adattare lo spazio anche alle diverse esigenze. Di certo un piccolo che ha meno di un anno e che gattona appena, dovrò muoversi all’interno di un ambiente morbidoso.

Come organizzare area giochi bambini?

spazio gioco bambini con tenda da indiani

 

Quindi via ai tappeti e ai giochi morbidi che si possono portare facilmente alla bocca. Si tratta di giochi che dovranno essere a portata del piccolo e di certo riporli su uno scaffale alto o dentro scatole che non riuscirà ad aprire da solo, non gioverà alla libertà che invece vorrete insegnargli.

Inoltre lo spazio per i più piccoli può anche prevedere un’area ninne. Perciò non disdegnate di mettere un materassino con dei cuscini, utilissimi per l’ora del pisolino. Magari allestite una bella tenda in stile indiano e per lui sarà meno traumatico andare a riposare un pò. Quando invece non servirà per il riposo, potrà essere l’angolo preferito l’angolo preferito per giocare ai cowboy.

Cercate di creare anche una piccola libreria per i bambini. Anche i più piccoli dovrebbero potervi accedere liberamente e pescare a caso libri morbidi e fatti di materiale adatto a loro come feltro, gommapiuma e piccole parti rumorose.

Come allestire una stanza dei giochi in casa?

spazio gioco bambini ordinato

 

Se invece la vostra area giochi è dedicata a bambini più grandi allora non deve mancare un tavolo per colorare o fare i compiti, delle lavagne alle pareti e anche un piccolo angolo dove allestire teatrini e grandi costruzioni lego, da poter lasciare montati per il giorno successivo. Potete gestire il tutto in casa anche in uno spazio non tanto grande. Vi basterà ricavare un angolo in salone e montarvi una scaffalatura solo per loro. Essendo più grandi saranno anche in grado di gestire da soli contenitori e schedari.

Anzi insegnate loro a riporre tutto nel giusto posto, terminate le attività: i colori nei loro contenitori, i lego nella scatola apposita e i giochi più grandi tutti nel grande cestone. Impareranno così ad essere precisi e ordinati nell’organizzare i loro tempi e voi non vi ritroverete piegati a raccogliere tutto in ogni momento.

Un’ultima raccomandazione: non lasciate i bambini troppo tempo da soli. Organizzategli sì degli spazi con i loro giochi e dategli dei tempi per stare da soli, ma ricordate che il gioco condiviso con l’adulto è sempre un momento di tempo prezioso speso con loro.

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi