Vai al contenuto

Come usare il colore pesca per arredare casa

     

    salotto pesca

     

    In questa guida vi illustreremo come arredare le vostre stanze utilizzando principalmente il color pesca, un colore che sta pian piano facendosi spazio nel home design moderno. La caratteristica particolare di questa tonalità di arancione, forse la più apprezzata, è la tenuità che il colore presenta, ma che al contempo risulta essere un colore che emani personalità.

    L’abbinamento con altri colori è presto fatto. Il color pesca si sposa benissimo con i colori caldi quale rosso, arancione o rosa, ma va molto “d’accordo” con il legno, creando un ambiente delicato e sensibile. Inoltre può essere usato mescolandolo con il colore bianco o grigio, che ne consentono l’esaltazione pur sempre rimanendo elegante.

    L’uso del color pesca lascia spazio alla vostra fantasia, è possibile usarlo in ogni stanza, dal salotto alle camere dove riposiamo, ma anche in bagno, passando da zona giorno a zona notte. Spesso è utilizzato nelle camerette dei bambini, in particolare per le femminucce, che possono trovare calma e una sensazione di serenità se circondati da questo colore.

    Per avere un effetto raffinato ed elegante è una bella idea arredare la stanza con pochi elementi color pesca, magari messi in risalto da un colore più chiaro come il bianco.

    Abbinamenti e foto di esempio del color pesca in arredamento

    pesca

     

    Negli anni settanta e ottanta questo colore veniva spessissimo usato per colorare tutti gli interni della casa e addirittura anche gli esterni. Nel home design moderno invece, colorare l’intera stanza risulterebbe stucchevole, ed è per questo che vi consigliamo di dipingere una parete di questo colore, magari contrastandola con uno o più colori.

    Questo principio è facilmente applicabile in bagno, o in cucina, ma anche nelle stanze da letto. Se avete intenzione di colorare il bagno di color pesca un ottimo e possibile abbinamento è con i mattoncini a vista, che ricalcano lo stile britannico.

    Altri elementi a vista, che si sposano bene con il color pesca, sono i sassi, reperibili anche sotto forma si piastrelle effetto pietra o realmente fatte con pietra, tonalità rosso mattone.

    Colore pesca in casa: idee e consigli di stile

    salone pesca

     

    L’unione di questi elementi, cromaticamente molto vicini tra loro, creerà un ambiente confortevole e rilassante, che permetta di abitare in tutta serenità, sciogliendo i nodi della mente che spesso ci affliggono al ritorno da lavoro.

    L’utilizzo dell’immagine del pesco, sotto forma di stencil o carta da parati, oppure di elementi quali lanterne o candele, permettono di abbellire l’arredo della stanza color pesca. Oggetti in stile orientale potrebbero appunto migliorare l’arredo di una stanza di questa tonalità.

    Il color pesca quindi si sposa con tanti elementi di arredo e accessori, che richiamano l’illuminazione (lampade e candele) o che richiamano la natura stessa come elementi in legno o bambù. Tutto questo è abbellito dalla vostra fantasia, e dalla vostra personalità che si potrà rispecchiare in una casa confortevole al corpo e alla vista.

    Iscriviti alla newsletter di Casafan

    Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

    Contenuti Premium

    Update con gli ultimi trend

    Cancellati quando vuoi