Vai al contenuto

Come scegliere lo specchio ideale per ogni stanza

 

specchio

 

Se c’è una parete, ci può essere uno specchio. Lo specchio è forse uno degli elementi di arredamento più sottovalutati, anche perché svolge tantissime funzioni diverse come, per citarne alcune, amplifica gli spazi, aumenta la luminosità della stanza e la funzione ovvia cioè riflette.

Lo scelta dello specchio non è da sottovalutare, infatti uno specchio può risultare migliore di un altro in una determinata situazione, posizione e quantità di luce, senza dimenticare in un determinato stile di arredamento.

Gli specchi sono decisamente vari e ogni forma, dimensione e colore ha i suoi vantaggi e svantaggi. In questa guida vi illustreremo quali specchi sono più adatti a quali stanze, creando delle vere e proprie accoppiate specchio – stanza.

Infine, andremo a considerare anche il ruolo che lo specchio dovrà avere nella stanza, se un ruolo marginale di decoro e di funzione specchio, o un ruolo da protagonista in cui la sistemazione della stanza è incentrata verso lo specchio stesso.

Come scegliere lo specchio adatto ad ogni ambiente di casa

specchio moderno

 

All’ingresso della casa è spesso posizionato uno specchio, che serve soprattutto agli uscenti per darsi un’ultimo sguardo e relativa sistemata al look. Il giusto specchio per l’ingresso è quello non ingombrante e dal design particolare, che possa far colpo sulle persone che entrano in casa.

Passando per l’ingresso, nella maggior parte delle case, si viene proiettati nel salotto. Lo specchio del salotto dovrà portare eleganza all’ambiente e ampliarlo, in termini di spazio e luce, per questo l’ideale sarebbe posizionarlo di fronte a una finestra. Nella camera da letto vi è l’armadio, spesso dimora di uno specchio fissato nell’anta interna.

Uno specchio di grandi dimensioni sarebbe l’ideale da porre in camera da letto, ma certamente non di fronte al letto. Altra stanza fondamentale nella casa è il bagno.

specchio camera da letto

 

Specchi in casa: come trovare quello giusto per ogni stanza

specchio salone

 

In bagno lo specchio è necessario e irrevocabile, potremmo però osare con qualche elemento decorativo, che curi l’estetica oltre alla funzionalità dello specchio. Andando avanti incontriamo la cucina.

Qui uno specchio porterebbe molta luce all’ambiente spesso ombroso per via dei numerosi scaffali e mobili. Un esempio è lo specchio a parete dietro il lavandino.

Per ultimo abbiamo lo studio, dove un’idea decisamente particolare quanto funzionale e posizionare lo specchio di fronte la porta (che si trova alle nostre spalle) in modo da avere sempre sotto controllo la stanza.

specchio bagno

 

Iscriviti alla newsletter di Casafan

Per rimanere aggiornato su idee, novità, storie, tendenze, eventi e anteprime esclusive su casa e arredamento. Iscriviti!

Contenuti Premium

Update con gli ultimi trend

Cancellati quando vuoi