Arredare il soggiorno in stile thailandese: idee e consigli

stile thailandese classico

Non un solo punto luce principale, ma varie fonti di luci distribuite nella stanza. Un consiglio è quello di utilizzare delle lanterne o lampade da tavolo fatte con materiali naturali, e metterne più di una e di varie dimensioni, nello stesso angolo. Utilizzate sempre luci soffuse o addirittura delle candele.

In Thailandia non mancano mai i fiori come elemento decorativo. Non si tratta di semplici fiori messi insieme per ornare un angolo della stanza, ma delle opere d’arte vere e proprie. Quindi anche nell’arredo di questo tipo, benvenute le decorazioni floreali.

Si può optare per l’accostamento di fiori stilizzati dal sapore più moderno, posizionati sulle parti alte della parete con tinteggiature dalle tonalità rosso amaranto, verde bottiglia, blu scuro. In commercio sono tornate ultimamente le carte da parati fiorite. Troverete di certo quella che fa al caso vostro.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *