Arredare casa: ecco perché NON scegliere il parquet

parquet in casa

Infine, il parquet essendo un legno trattato e molto delicato, ha bisogno di cure particolari per evitare che ci si ritrovi con un pavimento graffiato e usurato dal tempo.

Siete disposti a questo? Una volta posato il parquet dovete essere consapevoli dell’impegno preso. Almeno una volta ogni due anni sarebbe opportuno chiamare un professionista in grado di ripristinare l’originaria superficie lucidante e protettiva.

Tutto questo ha ovviamente costi aggiuntivi che un normale pavimento non prevede. Allora se siete delle persone che vogliono avere un pavimento e non pensarci più, il parquet non fa per voi. In commercio troverete tante altre soluzioni, più pratiche, ma altrettanto belle e gratificanti.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.